Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il sistema del fuorigioco di Wenger

Il sistema del fuorigioco di Wenger

Continuiamo a riformare e a modificare i regolamenti. Ora si sta prendendo seriamente in considerazione la proposta di Arsene Wenger per risolvere la brutta sensazione che quei fuorigioco dai capelli di gambero ci stiano lasciando. Sgattaiola fuori la frangia, l’ultimo millimetro dalla punta della scarpa. Lasciano una brutta sensazione, tra l’altro perché affrontano male la mancanza di accuratezza che attribuiamo al sistema. Per quanto vogliano migliorarla e velocizzarla, non convince per la difficoltà nel determinare il momento in cui la palla esce dalla scarpa (o dalla testa, o dal ginocchio, o dal petto) dell’ultimo giocatore.

Arsene Wenger, allenatore dell’Arsenal per molti anni, oggi fa parte di un misto del mondo della FIFAnella posizione di direttore dello sviluppo globale del calcio, Molto tempo fa ha proposto un nuovo sistema per la ricerca sulla desalinizzazione per infiltrazione. Consiste in esso Il giocatore è abilitato fintanto che una parte del proprio corpo (la più arretrata, cioè) combacia con la parte del corpo del difensore che punta verso il Rif. Con ciò, ovviamente, i lati furtivi millimetrici finirono. La sua implementazione è stata annunciata, in via sperimentale, nelle divisioni inferiori di Italia, Svezia e Olanda già per l’inizio della prossima stagione.

Non lo so. Temo che attirerà l’attenzione dall’altra parte, perché passerà evidenti intrusioni di buon senso. In ogni caso sono stanco di questa vertigine di cambi un po’ estemporanei che stravolgono l’essenza di uno sport antico ma meno antico, che ha vinto in tutto il mondo per la sua semplicità e immutabilità delle regole che si basavano sulla natura delle cose . L’unico cambiamento positivo che conosco è la squalifica per resa del portiere, arrivata dopo Italia-90. Il resto è stato voler pasticciare qualcosa per il puro desiderio umano di alcuni personaggi di lasciare un segno nel loro passaggio nella vita.

READ  Nessun candidato: le bombe del padre di Molina contro il Boca Council