Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il presidente dell'Università di Harvard si dimette tra accuse di plagio e critiche per non aver condannato l'antisemitismo nel campus

Il presidente dell'Università di Harvard si dimette tra accuse di plagio e critiche per non aver condannato l'antisemitismo nel campus

Claudine Guy (Reuters/Brian Snyder/foto d'archivio)

Presidente dell'Università di Harvard, Claudia JaySi è dimesso martedì tra accuse di plagio e critiche per la sua testimonianza in un'audizione del Congresso in cui non è riuscito a dire inequivocabilmente che il campus chiede Genocidio degli ebrei Violerebbe la politica di condotta dell'università.

Jay annunciò la sua partenza, avvenuta pochi mesi dopo aver assunto la sua posizione, in una lettera alla comunità di Harvard.

Lei e i presidenti del MIT e dell’Università della Pennsylvania sono stati criticati il ​​mese scorso per le loro risposte legali a una serie di domande poste dal rappresentante di New York. Elisa Stefanik, che si è chiesto se “sostenere il genocidio degli ebrei” violasse il codice di condotta dell’università. I tre presidenti sono stati convocati davanti al Comitato per l'istruzione e la forza lavoro della Camera, a guida repubblicana, per rispondere alle accuse rivolte alle università. Non sono riusciti a proteggere gli studenti ebrei nel crescente timore dell’antisemitismo tutto il mondo.

Jay ha detto che dipende dal contesto e ha aggiunto questo Quando “la parola si trasforma in comportamento, viola le nostre politiche”. La risposta ha subito una rapida reazione da parte dei legislatori repubblicani e di alcuni democratici, nonché della Casa Bianca. La scena di apertura della popolare serie comica televisiva è stata derisa dal pubblico Sabato sera in diretta.

Claudine Guy tra il pubblico (Reuters/Ken Cedeno)

Jay in seguito si è scusato e lo ha detto al giornale studentesco cremisi Che è stata coinvolta in un acceso dibattito durante un'udienza in commissione della Camera e non ha denunciato adeguatamente le minacce di violenza contro gli studenti ebrei.

“Ciò che avrei dovuto avere la presenza di spirito di fare in quel momento era tornare alla mia verità guida, che è questa “Le richieste di violenza contro la nostra comunità ebraica (minacce rivolte ai nostri studenti ebrei) non trovano posto ad Harvard e non rimarranno mai senza risposta”. Ha detto Jay.

READ  Nuovo caso di riciclaggio di denaro che coinvolge Keiko Fujimori | Stanno indagando se l'ex candidato peruviano sia il braccio politico di un'organizzazione criminale

L'incidente ha rovinato il mandato iniziale di Gay ad Harvard (è diventata presidente a luglio) e ha seminato discordia nel campus della Ivy League. Giovedì, rabbino David Woolby Si è dimesso dalla nuova commissione sull'antisemitismo istituita da Jay, si legge in un post datato

La commissione della Camera ha annunciato giovedì che indagherà sulle politiche e procedure disciplinari di Harvard, MIT e Penn. In precedenza erano state aperte indagini federali separate Studi sui diritti civili ad Harvard, in Pennsylvania e in molte altre università In risposta ai reclami presentati al Dipartimento dell'Istruzione degli Stati Uniti.

Dal 2018, Jay è preside della Facoltà di Arti e Scienze (FAS) di Harvard, la più grande università di quell'università. Ha conseguito la laurea triennale nel 1992 Università di StanfordSi è specializzato in economia e ha vinto il Premio Anna Laura Myers per la migliore tesi di laurea.

Nel 1998 ha conseguito un dottorato in scienze politiche presso l'Università di Harvard, dove ha ricevuto il Premio Tobin per la migliore tesi in scienze politiche.

Jay è stato anche accusato di plagio. Avevo intenzione di sottomettermiP. Tre correzioni alla sua tesi del 1997 Dopo che una commissione d'inchiesta sulle accuse di plagio contro di lui ha scoperto che le aveva commesse Errori di citazioneLo ha detto un portavoce dell'università.

(Con informazioni da AP ed EFE)