Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il ministero della Difesa russo ha riferito che soldati sono rimasti feriti e feriti durante l’operazione in Ucraina

Inserito:

27 febbraio 2022 16:44 GMT

“Ma le nostre perdite sono molto inferiori a quelle dei nazionalisti che sono stati eliminati. Le perdite riguardano i soldati delle forze armate ucraine”, ha affermato il portavoce del ministero.

Domenica, il ministero della Difesa russo ha annunciato che membri delle forze armate russe sono stati feriti e uccisi durante un’operazione militare in Ucraina.

“I soldati russi mostrano coraggio ed eroismo mentre svolgono le missioni di combattimento dell’operazione militare speciale. Purtroppo ci sono colleghi morti e feritiha detto il portavoce del ministero Igor Konashenkov.

In questo contesto, il portavoce ha sottolineato: “Ma le nostre perdite sono molto inferiori rispetto ai nazionalisti esclusi. E le perdite tra i soldati delle forze armate ucraine”.

L’esercito russo “continuerà a trattare con dignità” le forze ucraine che hanno deposto le armi, ha detto il portavoce, aggiungendo che le forze russe sanno come i nazisti ucraini trattano i pochi militari russi catturati. “Tutti i volti, le voci, i numeri di telefono, le coordinate, gli indirizzi IP e la corrispondenza di tutti i nazisti coinvolti nella tortura dei nostri compagni vengono registrati e identificati”, ha sottolineato, aggiungendo che verranno trovati.

Allo stesso tempo, Konashenkov ha osservato che l’esercito russo ha distrutto un totale di 1.067 strutture dell’infrastruttura militare ucraina, inclusi 27 posti di blocco e centri di comunicazione, 38 complessi C-300, sistemi di difesa aerea Buk M-1 e Osa, nonché 56 radar. . Inoltre, sono stati distrutti 254 carri armati e altri veicoli corazzati da combattimento, 31 aerei a terra, 46 sistemi missilistici a lancio multiplo, 103 artiglieria da campo e mortai, 164 unità di equipaggiamento di veicoli militari.

  • Questo giovedì, il presidente russo Vladimir Putin anno Domini “Operazione militare speciale per difendere il Donbass”. In un messaggio speciale ai cittadini russi, il presidente ha spiegato che l’obiettivo dell’operazione era “proteggere le persone che da otto anni subiscono maltrattamenti e genocidi dal regime di Kiev”.
  • Ministero della Difesa russo Sicuro Che le forze armate russe prendano di mira l’infrastruttura militare ucraina e non attacchino le forze che si arrendono o la popolazione civile
READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

Puoi seguire lo sviluppo dell’operazione russa in Ucraina nel nostro aggiornamento minuto per minuto.