Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il lusso invade l'Italia con la Biennale d'Arte di Venezia e la Design Week di Milano

Il lusso invade l'Italia con la Biennale d'Arte di Venezia e la Design Week di Milano

Tradotto

Ana Ibanez

pubblicato su


aprile 15 2024

In questa primavera del 2024, l’Italia è al centro dell’attenzione, più che mai. Qui si terranno nei prossimi giorni due degli eventi più ambiti nel settore dell'arte e del design. A partire dalla 60a Fiera Internazionale d'Arte – Biennale di Venezia, in programma dal 17 al 19 aprile, la sua cerimonia di apertura pre-apertura, unica nel suo genere, alimentata dai media, si sovrappone quest'anno con un altro grande evento: la Settimana del Design di Milano, che si svolge dal 15 aprile. Fino alle 21. Scegliere tra queste due località è un vero grattacapo per molte case di lusso.

L'americano Thom Browne presenterà la collezione di tessili per la casa in collaborazione con Fret a Milano – Thom Browne

Qualcosa di particolarmente vero per Dior e Louis Vuitton. Due dei brand star del gruppo francese LVMH hanno deciso di abbandonare Milano questa stagione, nonostante le loro installazioni siano state molto apprezzate durante la Design Week, per presentare progetti specifici durante la Biennale d'Arte di Venezia. Dodds ha preso la stessa decisione. In qualità di partner del padiglione italiano alla Biennale, il produttore di calzature italiano organizzerà un evento parallelo alla “Serenissima”..

Chanel sarà a Venezia con il suo fondo culturale lanciato nel 2021, che quest'anno sostiene l'artista franco-caraibico Julien Crouset. Creuset rappresenterà la Francia alla 60. Esposizione Internazionale d'Arte nel Padiglione Francese della Biennale. La manifattura svizzera di orologi Swatch, partner chiave dell'evento, ha invitato sei artisti a partecipare alla mostra “Swatch Face 2024” all'Arsenale. Da parte sua, Buccellati, la casa di gioielleria del conglomerato svizzero Richemont, organizza nella città dei canali una grande retrospettiva che ne esplora contemporaneamente la storia e il patrimonio, mentre la sua boutique di Milano metterà in mostra alcuni dei pezzi creati in collaborazione con la stilista Urquiola.

READ  Atlanta punta la prima vittoria importante di Guillermo Ochoa in Italia

Ma Milano non è lontana. Tutto questo non è niente. I brand della moda e del lusso saranno protagonisti anche quest'anno nel capoluogo lombardo, culturalmente ricco di eventi. I marchi spaziano da Hermès a Dolce & Gabbana, Gucci, Balenciaga, Bottega Veneta, Elie Saab, Loewe, Versace e, per la prima volta, Saint Laurent, Yves Salomon e lo stilista irlandese J.W. Anderson (alcuni dei cui nomi sono ben noti), attirerà l'attenzione con una varietà di sforzi. Camera della Moda (CNMI) e Altagamma, l'associazione delle aziende italiane dell'alta gamma, hanno ciascuna la propria programmazione.

Gli eventi in programma questa settimana dal mondo della moda spaziano da installazioni spettacolari come quelle di Hermès o la gigantesca mostra fotografica organizzata da Moncler alla Stazione Centrale, a progetti più specifici o formule in location specifiche. Dai numerosi incontri come quelli proposti da Missoni in varie location di Milano, alle collaborazioni con designer presentati in boutique. Senza dimenticare presentazioni come i tessili per la casa di Thom Browne con Fred in un palazzo storico. Cosa importante da notare. Roberto Cavalli, ad esempio, indossa un dram and bistrot in collaborazione con la rivista AD con la stampa “fulmine d'oro” creata per la sua nuova collezione casa.

Aspesi veste infatti i divani Wetzack – Aspesi

Con lo stesso obiettivo, molti brand hanno approfittato della Milano Art Week organizzando eventi prima della Design Week, portando in mostra dall’8 al 14 aprile Miart, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea MIA Photo. Dedicati alla fotografia, molti progetti diffusi in tutta la città. Da giorni ricoprono i muri della città, come grandi manifesti che riproducono le immagini originali realizzate da circa 70 artisti per la Fondazione Trussardi.

READ  Pietra miliare per Roommate post-crisi: debutta nel Regno Unito e fa il suo debutto in Italia

Mentre il marchio Divioli, fondato a Torino nel 1970, è specializzato in capi in pelle di alta qualità realizzati a mano dai suoi 17 artigiani forniti a Milano, la storica casa di moda maschile Canali ha colto l'occasione per mostrare il suo nuovo concetto di boutique invitando l'artista Linda Carrara. Le creazioni della boutique della ceramista Jane Yang d'Haine sono state curate dai galleristi Raffaele Ribot Seydoux e Alessandro Bron.

Lunedì 15 aprile il programma si apre con l'apertura della Design Week, che comprende, da un lato, il Salone del Mobile, l'esposizione ufficiale del mobile che si tiene nei padiglioni di Ro Fiera, alle porte di Milano. FuoriSalone, programmazione fuori calendario con più di 1.000 iniziative, invece, con 2.000 espositori e fondata dal regista americano David Lynch.

Come sottolinea Guglielmo Miani, presidente del distretto MonteNapoleone, che riunisce i commercianti nella piazza del lusso, “La Milano Design Week rappresenta un'occasione unica per la città in termini di visitatori e di vendite, e crea sinergia tra lusso, commercio e turismo , soprattutto considerando il numero di visite registrate nel 2023, 300 da tutto il mondo. Ci auguriamo di attirare questa settimana nel capoluogo lombardo più di 000 visitatori da Europa e America.

Copyright © 2024 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.