Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Idriss Déby, il dittatore africano che ha appena vinto il suo sesto mandato in Ciad, muore nei combattimenti

Le ferite sono state fatali. Presidente del Ciad, Idris DebyChi guidava il Paese dal 1990, è morto martedì all’età di 68 anni sul campo di battaglia nelle battaglie contro i ribelli. Il giorno prima, lunedì, era stato dichiarato vincitore dell’undicesimo giorno delle elezioni per Sesto periodo.

“Il presidente Idriss Déby Itno ha esalato l’ultimo respiro mentre difendeva l’integrità territoriale sul campo di battaglia”, ha detto il portavoce dell’esercito generale Azim Bremando Aguna in una dichiarazione trasmessa dalla televisione di stato.

“Con profonda amarezza, annunciamo al popolo ciadiano la morte del feldmaresciallo ciadiano Idriss Deby Itno, martedì 20 aprile 2021”.

Versione 1.6.0

Sito in Ciad




Infografica: Clarion

Chiusure governative e coprifuoco

Un consiglio militare di transizione è stato formato sotto la guida del maggiore generale Mohamed Idriss Deby. Figlio del defuntoNel corso dei diciotto mesi successivi, la costituzione, il governo e il parlamento sono stati sciolti, secondo i media locali.

Le autorità hanno anche dichiarato un periodo di lutto nazionale di 14 giorni, oltre al coprifuoco dalle 18:00 alle 05:00 su tutto il territorio nazionale, e le frontiere terrestri e aeree sono state chiuse fino a nuovo avviso.

La morte di Déby è stata annunciata dopo che la Commissione elettorale nazionale indipendente ha annunciato, lunedì sera, i risultati provvisori delle elezioni presidenziali tenutesi l’11 aprile, che gli hanno dato una vittoria del 79,32% dei voti.

Idris Deby, Nairobi, 2014. Foto: EFE

Sebbene le elezioni si tengano in silenzio, i ribelli ciadiani dal Fronte di Rotazione e Accordo in Ciad lo stesso giorno (FACT, nel suo acronimo francese), a partire dal Libia, Ha effettuato un’incursione nel territorio nazionale con l’intento di rovesciare Deby.

READ  La Francia imporrà una multa di 1.500 euro ai viaggiatori provenienti da Argentina, Brasile e Cile che non rispettano la quarantena

Il 13 aprile il Fronte rivendicò il controllo della regione del Tibesti, nell’estremo nord del Paese, e il 18 aprile confermò di aver “liberato” Kanem, nell’ovest del Paese e al confine con il Niger.

Da parte sua, l’esercito nazionale ha negato i fatti e ha annunciato che più di 300 ribelli sono stati uccisi e più di 150 arrestati durante i combattimenti nella provincia di Kanem.

Allo stesso modo, FACT ha annunciato lunedì in una dichiarazione che almeno 15 ufficiali di alto rango erano stati uccisi, dispersi o feriti mentre erano in fuga, Nome Debbie Nella lista che indica che è ferito e caduto.

Il maggiore generale Mohamed Idris Deby Itno.  Foto: AFP

Il maggiore generale Mohamed Idris Deby Itno. Foto: AFP

Sabato, il Dipartimento di Stato americano ha ordinato a diplomatici non essenziali della sua ambasciata in Ciad di farlo Lascerà la nazione Africana a causa di possibili attacchi dei ribelli nella capitale, N’Djamena.

FACT è un gruppo politico militare ciadiano di circa 3.000 combattenti, la maggior parte dei quali giovani di etnia Gorran (come l’ex presidente ciadiano. Hussein HabréDebbie è stata estromessa nel 1990).

Il FACT con sede in Libia è stato istituito nell’aprile 2016 a Tanoua (l’estremo nord del Ciad) durante una scissione dall’Unione delle forze per la democrazia e lo sviluppo (UFDD), guidata da Mohamed Nuri, un oppositore di Déby.

EFE

AP