Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I giovani scelgono le risorse digitali per gestire il benessere

Lo studio condotto dall ‘”età dell’equilibrio” I buoni ribelliAnalizza le nuove abitudini digitali dei giovani per gestire il loro benessere. La ricerca ha coinvolto 900 persone di età compresa tra i 20 ei 30 anni provenienti da Spagna, Messico e Regno Unito.

L’interesse per il benessere era già una tendenza in aumento prima della pandemia. Tuttavia, COVID-19 ha portato a un cambiamento nelle abitudini e un’accelerazione della trasformazione digitale.

Il rapporto rivela che il 72% degli intervistati ha cambiato le proprie abitudini a causa della pandemia e ora sta dedicando più tempo al benessere rispetto a prima.

in questo senso, Mar Castaño, Data Tech Partner e Direttore di Good Rebels, Conferma che questa ricerca “ci ha permesso di analizzare l’impatto del Covid-19 sul benessere di questa fascia di età e anche come l’industria sia stata influenzata dai cambiamenti nell’ultimo anno. I risultati mostrano che l’epidemia è accelerata in una tendenza esistente. “

L’importanza dell’equilibrio

Per i giovani di età compresa tra i 20 ei 30 anni, la salute mentale è importante quanto la salute fisica: il 69% degli intervistati la considera una delle dimensioni più importanti del proprio benessere.

Le interviste qualitative hanno approfondito ulteriormente questa idea, rivelando che essere buoni per loro implica a Equilibrio Tra impegni e tempo libero, tra lavoro e famiglia, ma anche tempo per il contatto personale e sociale.

Il Sognare E il rilassamento Sono anche al primo posto nella loro scala di priorità Relazioni sociali.

Le relazioni sociali sono un aspetto che viene sempre più preso in considerazione nella gestione del proprio benessere: il 39% degli intervistati le considera indispensabili per sentire il contenuto, particolarmente complesso dato il contesto attuale.

READ  L'UNESCO e Herbie Hancock annunciano un programma del Jazz Day - Prensa Latina

Il futuro del benessere è digitale

La vita in reclusione e la chiusura dei servizi ha notevolmente aumentato l ‘ Consumo digitale.

L’80% dei ventenni utilizza risorse digitali per gestire il proprio benessere. Infatti, il 23% preferisce questo metodo piuttosto che faccia a faccia.

Alcune delle aree di benessere per le quali vengono utilizzati i servizi digitali sono: esercizio fisico, relazioni sociali, salute, benessere mentale, alimentazione e diete …

Il Accessibilità E il Ricompensa La maggior parte di questi servizi online sono alcuni dei motivi alla base di questo impegno per la gestione digitale.

Tuttavia, il lusso è ancora visto, in una certa misura, come lusso.

I dati demografici confermano che le persone la cui principale fonte di reddito proviene dalle prestazioni sociali non dedicano tempo al lusso su base giornaliera (0%), rispetto alla media spagnola del 36%.

Il film “The Age of Balance” rivela che la chiave del benessere è l’equilibrio per i giovani.
Ricarica …