Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I genitori che minacciano e umiliano il figlio perché gay vengono incarcerati per più di due anni

I genitori che minacciano e umiliano il figlio perché gay vengono incarcerati per più di due anni

(EFE) – In Italia, padre e madre di un ragazzo di 14 anni all'epoca dei fatti Condannato a due anni e un anno di reclusionerispettivamente, e frequenti sessioni con uno psicologo Minacciato e umiliato suo figlio perché gay.

Secondo quanto riportato oggi dai media locali, i due genitori hanno pagato un risarcimento all'adolescente, che non vive più con loro, e hanno accettato la sentenza dopo essere stati giudicati colpevoli. Minacce psicologiche e fisiche per i giovani.

Padre costretto Corri mezzo nudo Di notte o alle Avere rapporti con le donne Oppure hanno menzionato frasi come “O torni alla normalità o ti butto dal balcone“.

coppia Ha saputo della sessualità del ragazzo leggendo il suo diarioIn esso ha ammesso che “le piacciono i ragazzi”, hanno letto i media.

Si sono rivolti anche a uno psicologo.”Tornare alla normalità“, ma il professionista ha spiegato ai genitori che “l'omosessualità non è una malattia da curare a livello medico e ha invece proposto un percorso di accettazione”.

Per due anni, dal 2020 al 2022, l’adolescente ha subito questi maltrattamenti I suoi genitori denunciarono il caso alle autorità finché lei non si confidò con lo psicologo scolastico.

Così il processo si è concluso con la richiesta di rinvio a giudizio dei genitori, e il padre è stato accusato di abusi. La madre è stata accusata di non aver impedito abusi fisici e psicologici.

READ  Yerry Mina e Fiorentina sono state eliminate dalla Supercoppa Italiana