Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Voleva risparmiare sul volo e si è persa in una città italiana: “perché è una spia”.

Voleva risparmiare sul volo e si è persa in una città italiana: “perché è una spia”.

Il post ha ricevuto oltre 170.000 visualizzazioni e oltre 17.000 Mi piace (@cambiodepercebe).

Manuela, A La giovane Argentina, si è recato a Londra per uno scambio di tre mesi per studiare l’inglese. Durante il suo soggiorno ha condiviso sui suoi social diversi eventi, ma una storia in particolare Ha messo a tacere i suoi seguaci.

Durante la sua permanenza in Europa, Manuela fa amicizia con una giovane donna brasiliana, Velan. Insieme hanno vissuto un’esperienza da ricordare per sempre. “Oggi vi racconto la storia di come ho comprato il biglietto sbagliato perché ero un ratto” Manuela ha iniziato la sua storia. La storia riprende nel marzo 2023 quando due amici esplorano le offerte di viaggio online. Un giorno ho preso un biglietto solo per l’Italia 20 sterline. “La nostra idea era di arrivare a Pescara, dove abbiamo comprato il volo, e prendere un treno o un pullman per portarci a Roma. Ci facevamo i selfie al Colosseo a mezzanotte, pensando di aver finito in due ore, “, scherzò la giovane.

Tuttavia, le cose non andarono come previsto. Giunti a Pescara si resero conto che il posto non era quello che avevano immaginato. “Abbiamo volato con la nostra piccola borsa piena di sogni. Siamo arrivati ​​alle 10:30 e l’aeroporto era molto piccolo. Era come se negli anni ’60 non ci fossero turisti”, insiste Manuela. Erano gli unici stranieri presenti.

Sorprese dall’arrivo delle ragazze in pieno inverno, la polizia locale le ha interrogate per sapere cosa ci facessero lì. Dopo che gli studenti hanno spiegato la loro offerta e verificato la loro storia, sono stati ammessi. Una volta fuori dall’aeroporto, si sono resi conto che a quell’ora non c’erano autobus per Roma e avrebbero dovuto prendere il treno. 7 ore. “Ci siamo resi conto che Pescara era dall’altra parte del Paese”– ha commentato Manuela.

READ  Slam pesante dell'UC di Pablo Caldames: continuerà a giocare in Italia

Determinati a continuare l’avventura, acquistarono i biglietti del treno. Ma il treno Si ruppe più volte e dovettero viaggiare di nuovo in autobus. Finalmente, dopo 9 ore, sono arrivati Roma. Hanno trascorso un fine settimana fantastico, proprio come avevano sognato, ma hanno dovuto affrontare una nuova sfida: Ritorno a Pescara, dove partirà il volo di ritorno per l’Inghilterra.

Per evitare un altro viaggio complicato, decisero di noleggiare un’auto e partire per Pescara. Tuttavia, non si sono resi conto di essere stati multati fino all’imbarco sul volo 70 euro per mancato pagamento. “È la multa più cara della mia vita e non voglio cambiarla”, ha detto rassegnata Manuela.

Piena di eventi e sfide inaspettati, questa avventura sarà senza dubbio una storia che Manuela e Velan ricorderanno per il resto della loro vita. “Con questo si conclude questo fine settimana caotico ma divertente in Italia”, ha concluso la donna.

“Oggi vi racconto la storia di come ho comprato il biglietto sbagliato perché ero una spia”, ha esordito Manuela in un video caricato su Tiktok.

Questo post ha ricevuto più di 170mila visualizzazioni e ha superato le 17mila Mi piace. “Comincio a seguirti perché sento che hai delle storie anche quando esci a comprare il pane”, “Adoro le battute che fai in mezzo alla storia ahah”, “Quando non devi paga. Niente. Prestiti consigliati in Italia dopo 2 anni… Al massimo non sai se hai dei consumi sulla carta”, “Mi piace perché le risate non si perdono in nessun momento”, “No, non capisco” iniziate ad immaginare nelle vostre storie”, “In effetti in questo mondo ho Tu sei una delle persone che piacciono di più”, questi alcuni dei commenti degli utenti del sito.

READ  L'ala di un mausoleo è crollata e decine di bare sono cadute nel fiume