Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I capocannonieri Passerini e Luongo hanno messo gli highlights

I capocannonieri Passerini e Luongo hanno messo gli highlights

Belgrano e San Lorenzo pareggiano 1-1nel duello disputato allo stadio Gigante dei Alberde per determinare il secondo appuntamento della Zona B della Coppa di Lega 2024.

Il Celeste passa in vantaggio grazie ad un gol di Lucas Passerini, ma nella ripresa il Celeste subisce un cartellino rosso da parte di Rolon. La visita ha approfittato di quella circostanza e ha raggiunto il pareggio con Bareiro.

Di seguito l'analisi individuale di quanto fatto dai giocatori del Belgrano.

Belgrano 1×1

Losada. Non ha avuto contrasti importanti e questa volta il tubo nel PT lo ha salvato. Nella ripresa l'ospite ha toccato la palla ma ha tirato poco.

Barinaga. Qualche perdita in ambiti complessi. Uno del PT ha portato ad un tiro di Tarragona che ha colpito il palo e il secondo ha prodotto un pessimo contropiede di Santo.

ribolla. È riuscito a respingere gli aggressori del visitatore. Tanta potenza dall'alto e nessuna complicazione eccessiva.

buio. Bella partita del difensore centrale, che aggiusta il tiro e riesce a non incontrare problemi dall'alto.

Epakachi. Inizialmente il suo settore era una zona franca di Jiayi. Ha perso il segno in porta ed è stato sostituito di nuovo.

lungo. Il meglio dei pirati. Tanto segare, tagliare e sacrificare. Ha giocato al livello dell'anno scorso.

Rolon. È entrato in area un paio di volte, anche se la sua conclusione sulle giocate non è stata delle migliori. È stato espulso male, ma ha dovuto controllare il suo slancio nella partita.

Sanchez. Con gli alti e bassi del gioco, a volte esagera l'individualità e il tempo perde più palloni. In altri casi diventa maniglia e motori.

READ  Always Ready ha denunciato l'invio di regali da parte del Boca alla squadra arbitrale prima della partita di Copa Libertadores: un video dell'intervento della polizia

Garcia. Leggero dall'inizio alla fine, difficilmente si adatta e si sacrifica maggiormente nelle zone calde. Non è riuscito a raccogliere i pass e ad essere un pilota “B”.

González Mitelli. Correva molto e ne nascevano pochi. Svanì con il passare dei minuti. Non ha ancora trovato la sua posizione migliore per rendere meglio in squadra.

Passerini. Ha lottato da solo contro tutti e ha segnato il gol con assoluta forza. Gli mancava la massima velocità in alcune giocate ST.

cisto. Puro potere, combatti e fornisci assistenza ai “9”.

Quinone. Entrò per cambiare broker e obbedì.

Costruzione moderata. Chiudete l'ala sinistra.

Miriano e Vassilo. Hanno giocato un po'.

Belgrano e San Lorenzo
Belgrano e San Lorenzo