Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hernan Crespo, dal pianto per la mancanza di figlie alla rivoluzione di San Pablo: ha segnato 8 vittorie consecutive e addirittura lo ha paragonato a Telé Santana

Hernan Crespo ride di MorumbiQualcosa di più di uno stadio: è una leggenda. All’età di quarantacinque anni, sembra essere un libro aperto in tre lingue. Adesso parla portoghese. “Cerco di parlare allo stesso tempo spagnolo con Dani Alves, italiano con Eder e portoghese per tutti. Lo proverò, perché penso che sia una questione di rispetto. Per il paese, il club, San Paolo e la gente. Anche perché amo imparare culturalmente. È difficile, perché sono confuso “. Tra italiano, spagnolo e portoghese. Parlo con la mia famiglia in italiano, con i miei compagni in spagnolo, dopodiché devo parlare portoghese. È una grande ma tranquilla confusione. Dammi un po ‘di tempo. E sempre con un sorriso.

Eder è Citadine Martins, attaccante brasiliano nazionalizzato, che ha giocato per l’Inter, tra le altre squadre di Serie A. Danny Alves è un crack, può giocare in tutte le posizioni.Avverte, in un progetto portoghese, quando inizia il dibattito sul fatto che il vecchio crack possa giocare come esterno, centrocampista o libero pensatore. “Nessuno è un mago, nessuno fa magie. Rispetterò il calcio che amoSono entusiasta di essere l’eroe del gioco e cercherò il gol dell’avversario, avrò possibilità di segnare e tirare un piccolo calcio in porta “, presumibilmente. È in Brasile da meno di tre mesi.

Improvvisamente conquistando l’emozione, Tricolor era un gigante addormentato. Sveglialo: “San Pablo deve giocare, deve competere, cercare di vincere trofei, giocare sempre allo stesso modo”. Martin Benitez insegna a schivare – I dieci che non hanno resistito alla pressione della maglia dell’Independiente – vicino all’area. Non ha materiale in eccedenza (Miranda, il difensore 36enne passato per Atlético Madrid e Inter, è un riferimento), come altri colossi brasiliani. Con quello che indossa, è stupefacente.

READ  I Phoenix Suns ancora una volta hanno schiacciato i Denver Nuggets senza meta e sono stati un passo più vicini alle finali della Western Conference | NBA.com Argentina

Tattica con Danny Alves

Alcuni audaci, appassionati, davvero Lo confrontano con Telé Santana. C’è una verità rivelatrice: la vittoria per 3-2 sui Guaraní è come una terza vittoria Tri-Color in tre partite giocate in cinque giorni (10-14 aprile). Il traguardo equivale al segno che il grande stratega ottenne 28 anni fa. Aggiungi 12 partite: 10 vittorie, pareggi (esordi) e drop. Leader del quinto gruppo di Copa Libertadores e leader del secondo gruppo di Paulista. Aggiungi 30 gol contro e 6 contro. Otto archi imbattuti. Otto vittorie consecutive.

A Hernan piace che le sue orecchie si addolciscano … ma non di molto. “Stiamo lavorando duramente per poter garantire una certa sequenza di risultati. Non sempre accade, ma succede. Ne siamo molto contenti, ma continuiamo i nostri piedi per terra con molta calma. Sappiamo che tempi difficili. arriverà, ma siamo pronti “, concorda Portonol.

9-9: Crespo conosce i dettagli del commercio in BrasileSan Paolo

Entro due giorni, era tornato. Mercoledì prossimo suonerà con il Racing, con la batteria, a 19 anni, con i Libertadores. Nella competizione di San Paolo, stava già spiando la fase finale. “Sembra tutto facile, ma non lo è. Sono molto contento qui, molto contento della classifica dei giocatori. E tutto diventa più facile con questa preparazione. Stiamo lavorando per ottenere questo tipo di risultati. Quando è concesso, è molto vantaggioso per tutti “.

L’impegno con Crespo rappresenta la continuità del progetto, in quanto la sua idea segue la stessa linea di Fernando Diniz, l’allenatore lanciato il 1 ° febbraio dopo una serie di sei date senza vittorie, portando a ripetuti fallimenti al Brasileirao. Tricolor è arrivato quarto, cinque unità dietro al campione Flamengo.

READ  Toto Schillaci e il pericolo dell'amore estivo | Gli sport

Crespo sollecita il suo aiuto, Juan Branda E insegnante Alejandro Cohan. Ma la squadra è grande: l’allenatore dei portieri è Gustavo Nebuti, Gustavo Sato collabora alla preparazione fisica e ha anche un “analista di prestazione”, Tobias Cohan, il figlio del maestro. Tecnologia e video. Godono di un’altra realtà, rispetto all’Argentina: tra tutte, hanno un reddito mensile di un milione di riyal (Poco meno di $ 190.000).

Tre volte campione della Coppa Libertadores, l’ultima volta che il gigante ha mostrato il suo distintivo a mostre internazionali è stato con un altro allenatore argentino, Edgardo Boza. Ha raggiunto la semifinale del 2016 ed è caduto in piedi davanti all’Atlético Nacional, poi campione. Recuperato Oca, Può mettere Ricky Centurion. Quello era il sudore tricolore. Questa è un’ispirazione.

La vittoria finale di San Pablo a Libertadores

Non sta spiando il River, nemmeno la nazionale. Crespo impara tattiche, linguaggi e si fa simpatico. Settimane fa ero in testa Difesa e giustizia Come quando la scelta n. 9 era: giacca e cravatta. Ora, indossa il maglione gigante, parla un po ‘, solo dettagli. Mantiene la stessa eleganza: quelle che si sono allenate nella competizione, con gol di club in River, Inter, Chelsea, Milan e in Nazionale.

A Córdoba, a gennaio, con difesa e giustizia, dopo aver vinto solo 86 partite – Modena, Banfield, Hulk – ha vinto sottobraccio un prestigioso titolo. Il Coppa Sudamericana 2020. Da Modena, la sua Opera, Ferrari e Lamborghini … attraverso Florence Varela e la sua installazione ora in una città crollata dal Covid-19. Possedeva una fattoria, Cammina per le strade intorno al pittoresco Norberto Tumagilo e oggi percorri il quartiere di Morumbi.

Cinghia per il mento di Paul, Night Out
Cinghia per il mento di Paul, Night OutSan Paolo

Quando lodi la tua squadra, non dimenticarlo Nicole, Sophia e MartinaVivere in Italia. Aveva detto molto tempo fa: “La cosa peggiore in assoluto è non sapere quando rivedrò le mie figlie. Devi convivere con le tue stesse cicatrici a causa di quello che ho scelto”. Circa un anno fa contava : “Per me è molto difficile. Parma. Mi sento tranquillo a parlare con loro ogni giorno e fare videochiamate. ”Si riferiva all’epidemia da lontano.

Hernan Crespo, con le sue figlie, si sente come una Coppa (del Sud America) e una riunione di famiglia
Hernan Crespo, con le sue figlie, si sente come una Coppa (del Sud America) e una riunione di famigliaFotopier

Ha ritrovato il suo affetto, in estate, giorni prima dello storico 3-0 al Lanus. “Crea molto per me. È bello per le mie figlie Non li vedo da un anno. Nella vita devi fare sacrifici. C’erano ragioni per questa scelta personaleLa distanza la prende come una sfida, come un apprendistato.

READ  Trasferimenti: Calciomercato, Diretta: i piani di Ancelotti, il futuro di Umtiti, la nuova meta di Arnautovic...

L’ultimo sacrificio ha un enorme premio. Una frase distintiva è decorata all’ingresso degli spogliatoi Morumbi: Dove le gambe non raggiungono il cuore. Crespo autentico.

Konosah The Trust Project