Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno trovato i resti dell’elicottero su cui viaggiava il presidente iraniano

Teheran.- L’elicottero con a bordo il presidente iraniano, Ibrahim RaisiE il suo ministro degli Esteri Si è schiantato questa domenica Mentre attraversava un terreno montuoso in una fitta nebbia al suo ritorno da una visita al confine con l’Azerbaigian.

Dopo più di dieci ore di ricerche, e pochi minuti prima della mezzanotte (ora argentina), l’agenzia di stampa ufficiale IRNA ne ha parlatoÈ stato riferito che è stato trovato il luogo di un grave incidente in elicottero e che le forze di soccorso si stavano avvicinando per ottenere maggiori dettagli sulla situazione.

Berhossein KoulivandIl capo della Mezzaluna Rossa ha confermato anche la notizia della presunta scoperta di un importante luogo di schianto di un elicottero. “L’elicottero è stato ritrovato Ora ci stiamo dirigendo verso l’elicottero”, ha aggiunto di seguito: ““La situazione non è buona.”

Secondo l’Agenzia Tasnim. Le operazioni di ricerca sono proseguite in direzione di Khoylar, villaggio di Kalam. Dopo un breve viaggio sul posto, funzionari del governo iraniano hanno confermato alla Reuters e all’Agence France-Presse che l’aereo era completamente carbonizzato e non sono stati trovati “segni di vita”.

L’aereo precipitato faceva parte di un convoglio di tre elicotteri su cui viaggiava la delegazione presidenziale. Due di loro sono atterrati sani e salvi nella città di Tabriz, nell’Iran nordoccidentale. Ma non l’elicottero su cui volava il mio capo. Agenzia di stampa semiufficiale Cavaliere Ha chiesto agli iraniani di pregare per Raisi dopo la notizia.

La Mezzaluna Rossa ha detto che era stato inviato Droni, elicotteri, ambulanze e cani da ricerca Cercare l’elicottero che trasportava Raisi e gli ufficiali che lo accompagnavano nell’elicottero dopo l’atterraggio di emergenza nella regione di Gulabar e Farzgan, nella provincia dell’Azerbaigian orientale. Ha aggiunto: “A causa delle cattive condizioni meteorologiche e della fitta nebbia, le operazioni di soccorso aereo non possono essere effettuate”.

READ  Francisco ha chiamato a "nutrire la speranza del domani alleviando il dolore di oggi"

Raisi stava viaggiando nella provincia dell’Azerbaigian orientale. La televisione di Stato ha riferito che l’incidente è avvenuto vicino alla città di Julfa, al confine con l’Azerbaigian, a circa 600 chilometri (375 miglia) a nord-ovest della capitale iraniana, Teheran.

Domenica principale con il presidente dell’Azerbaigian Ilham AliyevEvie

La televisione di stato iraniana ha riferito che i soccorritori stavano cercando di raggiungere il luogo dell’incidente. Ma devono affrontare difficoltà a causa delle cattive condizioni meteorologiche. In quella zona si sono segnalati forti piogge e venti.

L’agenzia di stampa iraniana IRNA ha riferito che Raisi era accompagnato dal ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian, dal governatore della provincia iraniana dell’Azerbaigian orientale e da altri funzionari. Un funzionario locale ha usato la parola “stellato” Descrivendo l’incidente, ha ammesso in dichiarazioni a un giornale iraniano di non essere ancora arrivato sul posto. Né l’agenzia di stampa della Repubblica islamica dell’Iran né la televisione di stato hanno fornito alcuna informazione sulle condizioni di Raisi.

“L’illustre presidente e i suoi compagni stavano tornando con alcuni elicotteri e uno di loro era un elicottero È stato costretto a fare un atterraggio di emergenza “È stato danneggiato a causa delle cattive condizioni meteorologiche e della nebbia”, ha detto il ministro degli Interni Ahmed Wahidi in un commento trasmesso alla televisione di stato. “Diverse squadre di soccorso si stanno dirigendo verso la zona, ma a causa del maltempo e della nebbia potrebbe volerci del tempo per raggiungere l’elicottero.”

Raisi era in Azerbaigian domenica mattina presto Per aprire la diga Con il presidente di quel paese, Ilham Aliyev. È la terza diga costruita dai due paesi sul fiume Aras.

READ  La guerra Russia-Ucraina, in diretta: gli Stati Uniti confermano le preoccupazioni sulla Cina e le ultime notizie

L’Iran utilizza diversi tipi di elicotteri, ma le sanzioni internazionali rendono difficile l’ottenimento dei pezzi di ricambio. La storia della sua flotta militare risale a prima della rivoluzione islamica del 1979..

Raisi (63 anni) è un politico intransigente ed è stato in precedenza capo della magistratura. È considerato un suddito del leader supremo Ali Khamenei, che ha 85 anni.C’è chi dovrebbe sostituirlo in caso di dimissioni o morte.

Raisi ha vinto le elezioni del 2021, che hanno visto la più bassa partecipazione cittadina nella storia della Repubblica Islamica. Gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni al presidente iraniano per la sua partecipazione Esecuzione di massa di prigionieri politici nel 1988 Alla fine della guerra tra Iran e Iraq.

Sotto Raisi L’Iran sta ora arricchendo l’uranio a livelli prossimi al livello di guerraLe ispezioni internazionali furono ostacolate. L’Iran ha fornito armi alla Russia nella sua guerra contro l’Ucraina, e ha anche lanciato un’ondata di missili contro Israele nel bel mezzo della guerra israeliana contro Hamas nella Striscia di Gaza. Sta anche armando le milizie che controlla in diverse parti della regione, come gli Houthi nello Yemen o Hezbollah in Libano.

Associated Press, Reuters e ANSA

Nazione

Scopri di più sul Progetto Trust