Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno scelto il miglior gelato dell’Argentina per partecipare ai Mondiali in Italia

Hanno scelto il miglior gelato dell’Argentina per partecipare ai Mondiali in Italia

Esclusivo per gli abbonati

È stata una competizione nazionale a cui hanno partecipato 15 professionisti provenienti da tutto il paese. In quale gelateria lavora Champion?

Il gelato è una sensazione nazionale e le gelaterie sono luoghi di culto. Tutti sono tifosi del loro beniamino con la stessa passione di una squadra di calcio. La prima edizione del torneo Copa d’Oro Argentina è stata una buona occasione per raccoglierla Il miglior gelato artigianale del nostro paese Ora affronta la grande sfida di gareggiare ai Mondiali in Italia.

Nell’ambito della Fiera internazionale della tecnologia per gelati, marmellate, cioccolatini, prodotti da forno, pasta, pizze e prodotti pronti (FITHEP), si è tenuta a Córdoba dal 5 al 7 giugno. Hanno gareggiato 15 maestri gelatieri esperti provenienti da tutto il paese In un concorso organizzato dalla Ice Cream and Allied Handicraft Manufacturers Association (AFADHYA).

I partecipanti sono professionisti desiderosi di dimostrare la propria arte al premio internazionale “Copa d’Oro” -considerato l'”Oscar del gelato artigianale” in Italia dal 1970- Dovevano preparare un gelato al cioccolato fondente E sono stati giudicati dal loro gusto e consistenza (corpo, consistenza, freddezza), nonché dall’ordine e dall’igiene del loro posto di lavoro.

Il miglior gelatiere in Argentina


Il miglior gelatiere argentino è Gerardo Bozo di San Juan.

L’età media dei gelatieri partecipanti era di 35 anni e la maggior parte di loro era di sesso maschile. Solo tre maestri di gelateria hanno gareggiato: Judith Bartisak di Santa Fe, Belen Cimino di Córdoba e Natalie Alejandra Sole di Santiago.

Hanno partecipato anche molte delle province di San Juan e Neuquén e Buenos Aires, così come i produttori di gelato Maxims Helados di San Nicolás de los Arroyos e Buffalo de Atrogu (GBA).

READ  Funerale reale: inizia il protocollo ben preparato

UN La giuria è stata presieduta da Antonio MessaliraIl punto di riferimento riconosciuto della gastronomia italiana, e Composto da esperti locali Diverse specialità culinarie Appoggiato al gelato di Gerardo Bozo, 34 anni, lavora al Porto Gelato, una catena di gelaterie di San Juan. E? Questa è la prima volta che viene offerto un concorso di questo tipo.

Gerardo Bozo con la giuria del torneo di Córdoba.
Gerardo Bozo con la giuria del torneo di Córdoba.

Il mio gusto preferito è il cioccolato, quindi questa competizione è stata una sfida personale per me.. So che questo è solo l’inizio. Dietro di me tutto il San Juan si prende cura di me”, ha detto con entusiasmo dopo aver appreso della sua vittoria. Ha anche ringraziato la sua famiglia, sua moglie e tre figli che lo hanno accompagnato: “Non ho mai sognato di andare in Italia e ora posso farlo. Posso attraversare l’Atlantico“.

Lui Il secondo posto è andato a Nahuel Rampoldi de Quilmes (provincia di Buenos Aires), membro della squadra che ha partecipato all’ultima Coppa del Mondo di Gelateria a Rimini (Italia) e Titolare della Gelateria Ramboldi Situato a Berna. Intanto lui Terzo posto per Emanuele Radari di PergaminoProprietario Il gelato di Lilo Ha 40 anni di esperienza in città.

Da parte sua, il campione, Gerardo Bozo, ha ricevuto la classifica Direttamente alla 53a edizione Salone Internazionale del Gelato Artigianale a LangeronItalia, compresi volo e alloggio.

Vedi altro