Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno pagato quasi 8 milioni di dollari per “Big John”, il più grande scheletro di triceratopo conosciuto | L’hype alle aste di fossili di dinosauro

Lo scheletro di “Big John”, e Sindaco di Triceratopo Noto, lungo 8 metri e vecchio di 66 milioni di anni, era asta Questo giovedì in Parigi È stato acquistato da un acquirente americano di 7,7 milioni di dollari.

Questo importo è ben al di sopra del prezzo richiesto dalla casa d’aste francese Drouot: $ 1,1 milioni. Tuttavia, è ben diverso dal record raggiunto dallo scheletro di dinosauro fossilizzato: 31,8 milioni di dollari NS Re tirannosauro Nell’ottobre 2020 a New York.

In totale, 13 persone hanno gareggiato per “Big John”. Il rappresentante dell’azienda ha spiegato all’asta che il futuro proprietario di questo triceratopo è venuto a Parigi per visitare lo scheletro quando è stato presentato al pubblico a settembre e “se ne è innamorato”.

Big John tornerà a stato unitoÈ stato scoperto dal geologo Walter W. Stein Bell nel 2014 nel South Dakota e farà parte dello sconosciuto gruppo di Giove.

Questo Triceratopo appartiene al tempo Cretaceo superiore, l’ultima era di dinosauri occupazione terra. Viveva a Laramidia, una lunga isola che si estende dall’Alaska al Messico.

Big John morì nella pianura alluvionale e fu sepolto nel fango, il che spiega il suo livello di conservazione. Il suo scheletro è completo al 60% (e parti come il cranio sono complete al 75%).

fossili di dinosauro, tendenza

Grazie alla collaborazione delle università italiane di Bologna e Kitty, si possono studiare i loro fossili e si scopre che il cranio di “Big John” è del 5-10% più grande di quello di 40 teschio di triceratopo Studiato finora da studiosi.

I ricercatori hanno anche analizzato l’effetto di Strappo vicino al cranio, che potrebbe essere il risultato dell’incornato ricevuto da Big John durante una rissa con i suoi coetanei. Questo tipo era armato con due lunghe corna anteriori appuntite.

READ  Uno dei giochi più interessanti degli ultimi anni

Il asta Questo scheletro è un altro esempio di entusiasmo per questo tipo di fossili. Il scheletri di dinosauro Il tutto esaurito negli ultimi anni ha raggiunto cifre astronomiche in questo tipo di mercati, purtroppo per centri di ricerca e musei pubblici che non possono competere con questi prezzi d’asta.

“Non possiamo competere”, ha recentemente spiegato. Frances DuranthonDirettore del Museo di Storia Naturale di Tolosa (Francia meridionale). Ha aggiunto che questi prezzi “pari a 20 o 25 anni del nostro budget di approvvigionamento”.

La casa di Drouot ha già venduto alcuni fossili scheletrici per grosse somme: due alliosauri venduti tra il 2018 e il 2020 rispettivamente per 1,6 e 3,5 milioni di dollari.