Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno onorato il maestro argentino di ginecologia

Hanno onorato il maestro argentino di ginecologia

Hanno onorato il maestro argentino di ginecologia

Le Cattedre di Ostetricia Clinica, Perinatologia e Ginecologia, con il sostegno del Dipartimento Accademico di Scienze della Salute, hanno organizzato la giornata in onore del Professore e Dr. René del Castillo, che è un Master in Ginecologia, riconosciuto a livello nazionale e internazionale. L’attività ha coinvolto relatori di spicco di La Rioja e di altre province del paese, e si è svolta venerdì e sabato presso la Sala “Dr. Oscar Quiroga Galindez”.

La formazione è stata rivolta a studenti, laureati, docenti del dipartimento accademico di scienze della salute, medici (specialisti della famiglia, ginecologi, terapisti), infermieri e operatori sanitari di istituzioni pubbliche e private.

A questo proposito, il Preside del Dipartimento di Scienze della Salute ha affermato: “È una giornata storica il cui impatto indica l’importanza dell’evento poiché onoriamo René del Castillo, il grande maestro che non solo ha contribuito a costruire la medicina, ma anche” i tanti studenti che riconoscono oggi il loro modo di vedere la disciplina.

Ha inoltre spiegato che “dopo aver ricevuto la proposta del team di docenti del dottor Hector Bolatti che ci ha guidato alcuni mesi fa, l’organizzazione in cui è stato prestato attenzione ad ogni dettaglio, dà importanza alla qualità accademica e scientifica che vogliamo in il Dipartimento.” Di proprietà dell’università. Ancora una volta la medicina ci pone al livello dell’università che vogliamo e che già abbiamo.

Da parte sua, uno dei direttori del corso di laurea in medicina, il dottor Sergio Frialla, ha dichiarato: “Il dottor del Castillo è stato uno dei mentori del corso di laurea in medicina nella nostra università e uno dei partecipanti alla creazione di tutte le cattedre di. la clinica psichiatrica”.

READ  Il governo aragonese non ha ricevuto nuove notizie dall'università che vuole allestire nel castello di Ayud

Allo stesso modo, ha spiegato che “durante il periodo in cui ha occupato la cattedra di ginecologia, i contributi che ha dato sono stati innumerevoli, non solo in termini di istruzione, ma in termini di pratica medica. È una persona che ama gli studenti, insegnare. Durante la sua visita a La Rioja ha curato pazienti e interventi chirurgici, ha sempre avuto studenti al suo fianco e ha contribuito alla crescita della nostra università.

A sua volta, uno degli oratori, il dottor Benjamin Gorostiaga, ha detto: “È un giorno molto bello per l’ostetricia e la ginecologia in onore del nostro grande maestro, il professor René del Castillo, che è stato il nostro insegnante e formatore di molti medici e specializzandi, e che ha dedicato la sua vita alla ginecologia e all’insegnamento, e lo abbiamo tenuto nella nostra università per molto tempo.” “E ha ricevuto il titolo onorifico, quindi è un onore per noi essere qui oggi in questo giorno di modernizzazione su cosa sia l’ostetricia. e la ginecologia lo è, sia nella gravidanza che nel progresso della ginecologia.” Ha espresso che “ricorderemo e onoreremo il nostro professore René del Castillo. Ha amato molto la nostra università ed è stato un piacere per lui venire a insegnare. È venuto con molto per affetto. Ha voluto molto per gli insegnanti e non docenti Ha lavorato molto quando è stato fondato l’ospedale, e l’ambulatorio dell’ospedale, quindi per noi è un piacere poter essere all’università, e stare con tanti medici di rilievo nazionale che questa giornata ci offre. tutti gli studenti e i medici della Rioja”.

In conclusione, ha detto che “con gli ultimi libri che pubblica ha finito di pensare ad un libro per la nostra poltrona di ginecologia, e poi il grande lavoro che ha fatto con i due libri, anche in questo pensando a come voleva La Rioja, per il suo Paese” sono diventati gli studenti che hanno pensato a tutto Qualcosa a cui poter essere vicini, sempre con amore e grande gioia, in tutte le conversazioni hanno finito per incoraggiare gli studenti a continuare a crescere. Ha concluso dicendo: “È stato uno dei più grandi mentori di ciò che è stata la scienza del seno a livello nazionale, dell’America Latina e del mondo. Siamo orgogliosi di avere una posizione così prestigiosa che è riconosciuta in tutto il mondo”.

READ  Aveva la tariffa migliore a Unne e ora lavora nell'ospedale più importante d'Israele

D’altra parte, è stato riferito che l’università ha partecipato ad un simposio su “L’Università e la democrazia”. È stato organizzato dal Comitato Comunicazioni e Media del Consiglio Interuniversitario Nazionale (CIN) per celebrare la Giornata dei Giornalisti 2024. L’evento è stato una collaborazione tra l’Associazione delle Stazioni Radio Universitarie Nazionali Argentine (ARUNA), la Rete Audiovisiva delle Università Nazionali (RENAU ) e gli Interuniversitari per il giornalismo e la comunicazione d’impresa (RedIAP).

L’inaugurazione, avvenuta a distanza, è stata presieduta dal presidente del CIN, Victor Moreniego, che ha sottolineato l’importanza del ruolo dello Stato nel plasmare le professioni della comunicazione e del giornalismo per rafforzare la democrazia.

Al webinar hanno partecipato Pablo Domenichini, Presidente del Comitato Comunicazione e Media e Coordinatore del Presidente RedIAP; Agustina Rodriguez Sa, vicepresidente della Commissione e decana coordinatrice di RENAU; e Daniel Galli, Coordinatore del Rettore, Aruna University.