Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Google Stadia interrotto: lunga vita a Stadia

La piattaforma di streaming di videogiochi di Google (di cui nessuno ha parlato) non sarà ufficialmente disponibile a gennaio 2023.

A volte non capisco Google. In realtà questo è A volte mi arrabbio con Google. Purtroppo oggi è uno di quei giorni, perché è stato fatto È molto difficile non rinunciare a un servizio come Stadiache in realtà ha funzionato molto bene, ma La cosa più difficile è fidarsi di nuovo In Vista Sulle Montagne Giganti.

Il fatto è che Google non solo carica Stadia prematuramente, il che può essere previsto alla luce dei recenti eventi e altro Stadia è in crisi dall’anno scorsoÈ così Google ci ha giurato attivamente e passivamente che Stadia non si sarebbe spentoche le sue fondamenta erano solide e che “Porteranno sempre più fantastici giochi sulla piattaforma e in Stadia Pro”.

La promozione di Cyberpunk e stadi è stata annullata

È ufficiale: Google Stadia chiuderà il 18 gennaio 2023 e non posso fare a meno di sentirmi triste.

Oggi quelle osservazioni noiose sull’acqua, perché È stato il destino di Stadia dalla partenza di Jade Raymondfamoso produttore di videogiochi, e il Product Manager John Justicedue vittime molto importanti che hanno aperto corsi d’acqua che alla fine erano impossibili da superare per un progetto in anticipo sui tempi. Forse qui, in questa affermazione, c’è la chiave di tutto…!

Da parte mia, devo ammetterlo Mi dispiace per la fine di Google Stadia Ecco perché ho deciso di scrivere questo epilogo, cioè Non conosco nessuno che si sia lamentato di Stadia come servizio Né il suo funzionamento, capacità e opzioni, anche se Google lo conferma “Non ha guadagnato slancio tra gli utenti come ci aspettavamo”.

Ce l’ha già dimostrato in grande stile: Google sa come realizzare buoni prodotti, sia software che hardware, ma venderli bene è un’altra cosa e non il loro genere…

Google Stadia smetterà di funzionare nel 2023
READ  Il telescopio James Webb llega a su destino final: a 1,5 milioni di chilometri della Tierra

Google Stadia ha funzionato davvero bene

Per me, l’idea di Stadia come “gruppo di intrattenimento” L’ho adorato, in realtà il suo concetto era rivoluzionario e Non ci sono altre piattaforme di videogiochi in fluire Uguale a quello che è stato il miglior output per me: Consentici di acquistare giochi senza hardware e riprodurli su quasi tutti i dispositivi.

Questo è qualcosa che nessun’altra piattaforma ci offre senza abbonamenti, e basta La chiave di Stadia era esattamente quellache Stadia Pro consente solo giochi gratuiti e l’accesso a una selezione più ampia con un pagamento mensile, ma in realtà tu o qualsiasi altro giocatore potete Acquista direttamente qualsiasi indirizzosenza pagamenti anticipati e senza la necessità di controller fisici o potenti computer, Per riprodurlo più tardi fluire da qualsiasi schermo.

Console di Google Stadia.

Il gamepad di Stadia è diventato rapidamente cartaceo a costo zero.

È vero che altri servizi come Nvidia GeForce ora Offre compatibilità con altre piattaforme come Steam e anche Microsoft con Xbox Game Pass Offre una raccolta di oltre 100 giochi a cui è possibile accedere tramite abbonamento, ma è anche vero Non funziona con gli stessi standard di qualità rispetto a Stadia in termini di rendering dei contenuti, tempo di risposta e tempi di standby.

L’unica verità è quella Stadia ha funzionato davvero bene, in realtàE non ho trovato nessuno che abbia provato il servizio e non sono rimasto particolarmente sorpreso da come ha funzionato, spiegando che è davvero Questo era il futuro E che l’idea di non dover acquistare una console era ottima.

Nessuno ha parlato male di Stadia. nessuno. Un’altra cosa è che hanno pagato per Stadia Pro. Ma questa è stata un’idea di Google fin dall’inizio o è stata quella di creare una “suite di intrattenimento” a cui si potesse accedere dal cloud?

Come provare Google Stadia Pro gratuitamente

Il principale omaggio di Stadia: un Chromecast Ultra e un controller. non più.

Il problema di Stadia era Google Stadia: era arrivato troppo presto e il suo creatore era Google

Sono abbastanza chiaro a questo punto I principali problemi di Google StadiaNessuno di questi problemi si concentra sulla funzionalità del servizio.

READ  L'equipaggio della Soyuz MS-20 lascia la Stazione Spaziale Internazionale

È stato il primo di tutti, e lo è Accesso all’industria dei videogiochi in transizione Tra generazioni di console di gioco, Stadia è nata con Catalogo giochi obsoleto, che molti utenti hanno già giocato sulle loro console e che non compreranno più. Inoltre, lo erano Sony e Xbox sono, soprattutto, molto gelose dei loro franchise per le sue nuove console, assicurando così che Stadia non abbia versioni appariscenti oltre a quella dannata Cyberpunk, che alla fine ha fatto meglio su Stadia da qualsiasi altro dispositivo.

però, Il problema più grande di Stadia è che è nata presto e l’ha fatto a casa di Googlecome il Google Wave passò all’epoca, è ora conosciuto come un grande embrione e precursore di quelli che sono oggi strumenti di collaborazione professionale come Slack, Microsoft Teams e simili, ma ai suoi tempi è stato frainteso e Google lo ha abbandonato rapidamente, sempre impaziente.

Il problema più grande di Stadia è sorto in anticipo sui tempi e all’interno del sempre impaziente Google, che non voleva aspettare un futuro in cui Stadia avrebbe senza dubbio gareggiato con le migliori piattaforme online di Sony PlayStation e Microsoft Xbox.

Questa impazienza è ciò che mi rende ansioso, perché È molto difficile fidarsi di Google Dopo aver visto come si carica un progetto come Stadia, è stato davvero bello, e loro lo sanno Tra qualche anno sarà il futuro del settore dove erano all’inizio. E non mi interessa se la sua tecnologia viene utilizzata per altre cose come la realtà aumentata, o Da vendere al miglior offerente Per migliorare i futuri servizi Sony PlayStation o Microsoft Xbox, perché Stadi in tournée Non c’era bisogno di sprecare soldi.

READ  Gli utenti di iPhone, iPad e Mac dovrebbero scaricare urgentemente l'ultima patch di sicurezza

e questo è La fine di Stadia è, dopotutto, un enorme spreco per Google, che prevede anche di restituire tutti i soldi dai giochi acquistati e dall’hardware. Quindi in conclusione, se Google vuole restituirmi l’impasto Benvenuto ai noodles, almeno mi sentirò ingannato Ma non è stato rubato… cattivo google. Oggi va tutto male.