Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Google Drive smetterà di funzionare nel 2023 su questi computer

L’app non funzionerà più sui dispositivi Windows 7 a partire da gennaio 2023.

Il Google Conferma la data e i dispositivi con la versione desktop di Comando Non funziona più dal prossimo anno, a causa di aggiornamenti della piattaforma come accaduto qualche mese fa con Chrome.

L’applicazione non sarà più disponibile sui computer che dispongono di un sistema operativo Windows 7 così come dentro Mac OS Prima del 10.15.7, al fine di “evitare problemi di compatibilità e interruzioni del servizio”, ha affermato la società sul suo blog.

Sarà la fine del supporto per questi computer a partire da gennaio 2023, quindi gli utenti dovranno cercare altre opzioni per sfruttare questo strumento che protegge i file nel cloud.

Potresti essere interessato:

L'app non funzionerà più sui dispositivi Windows 7 a partire da gennaio 2023.
L’app non funzionerà più sui dispositivi Windows 7 a partire da gennaio 2023.

Ci sono due opzioni per gli utenti di entrambi i dispositivi per vedere qual è il migliore.

nel caso di quelli Windows 7Quello che devi fare è aggiornare anche il tuo computer a una versione più recente del sistema operativo Windows 8 o superiore, poiché la piattaforma continuerà a essere supportata.

mentre per gli utenti Mac OS Dovranno eseguire l’aggiornamento a 10.15.7 o versioni successive prima di gennaio 2023.

Contrariamente alla decisione che hai preso Il Google Per dire ai suoi utenti che possono continuare a usarlo Cromoma senza ricevere aggiornamenti, con Comando È successo il contrario, perché al termine del supporto la piattaforma non si connetterebbe più al cloud, perdendo la sua funzionalità principale.

Per garantire a tutti la possibilità di eseguire il backup e non influire sulle proprie attività di lavoro o studio, l’app ha lanciato diverse notifiche per avvisare gli utenti che devono aggiornare il sistema operativo e continuare a utilizzare la piattaforma.

READ  Questa è la Polium One, la prima console di gioco NFT

Approfittando di questo annuncio, si avvisano gli utenti che è meglio utilizzare l’app su una versione rilasciata negli ultimi 12 mesi, al fine di mantenere standard di sicurezza e prestazioni aggiornati.

Potresti essere interessato:

L'app non funzionerà più sui dispositivi Windows 7 a partire da gennaio 2023.
L’app non funzionerà più sui dispositivi Windows 7 a partire da gennaio 2023.

risoluzione Il Google Viene subito dopo Microsoft Confermerà la data in cui il sistema operativo non riceverà più supporto, terminando gli aggiornamenti per correggere bug e migliorare le prestazioni.

A partire dal 10 gennaio 2023, gli utenti di Windows 7 e 8 dovranno cercare alternative, perché anche se potranno utilizzare i propri computer, non avranno un backup di sicurezza o ottimizzazioni nel caso qualcosa vada storto.

Ci rendiamo conto che questo potrebbe non essere facile per alcuni sviluppatori, ma terminare il supporto per questi sistemi operativi aiuterà a proteggere gli utenti finali da potenziali minacce e rischi per la sicurezza.

comunque finestre Ha già due sistemi operativi più avanzati, anche i due sistemi più vecchi hanno una piccola parte degli utenti nel mondo. Circa 100 milioni di computer hanno questi programmi installati, ovvero il 6,54% con la versione 7, principalmente nelle aziende, e l’1,02% con la 8.1.

Tutto ciò pone fine a questi programmi, perché anche Microsoft Il supporto per la tua piattaforma è terminato Una guida nel gennaio 2022 e farà lo stesso con il browser bordo Che avrà l’ultima versione il 10 gennaio del prossimo anno.

Continuare a leggere: