Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti hanno superato 800.000 morti per COVID-19 dall’inizio della pandemia

Gli Stati Uniti hanno superato 800.000 morti per COVID-19 dall’inizio della pandemia

Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito dalla pandemia di coronavirus, Oltre 800.000 morti per COVID-19 questo martedì, Secondo uno studio della Johns Hopkins University.

Quantità maggiore della popolazione totale di diversi stati, compresi il Dakota del Nord e l’Alaska.

Nel 2021 si sono verificati circa 450.000 decessi, nonostante i vaccini altamente efficaci che sono stati autorizzati per la prima volta nel dicembre 2020 e sono ampiamente disponibili entro la primavera.

La stragrande maggioranza di Ci sono stati morti tra i non vaccinati.

Nonostante un'intensa campagna di vaccinazioni, la regione nordamericana è il Paese più colpito dalla malattia
Nonostante un’intensa campagna di vaccinazioni, la regione nordamericana è il Paese più colpito dalla malattia

La vaccinazione è tornata durante la quarta ondata di COVID-19, alimentata dalla variante delta, e Più del 60% di questo paese di 332 milioni di persone è stato completamente vaccinato, sebbene gli Stati Uniti siano ancora indietro rispetto ad altri paesi ricchi.

Il paese sta attualmente surfando la quinta onda, con il suo centro negli stati settentrionali più freddi Le persone si incontrano spesso a casa.

Ómicron, l’ultimo tipo di virus che ha suscitato preoccupazione a livello mondiale da quando è stato segnalato per la prima volta in Sudafrica alla fine di novembre, rappresenta ora circa il 3% dei casi negli Stati Uniti, sebbene Si prevede che aumenterà rapidamente, come in altri paesi.

Le autorità sanitarie stanno esortando gli over 16 a ricevere una dose di richiamo Per ripristinare l’immunità a livelli simili alle due dosi contro varianti già presenti.

Gli Stati Uniti stanno attualmente surfando la quinta onda, con il suo centro negli stati più freddi del nord
Gli Stati Uniti stanno attualmente surfando la quinta onda, con il suo centro negli stati più freddi del nord

Nelle notizie, i democratici Nancy Pelosi e Chuck Schumer, rispettivamente i presidenti della Camera e del Senato, nonché il leader repubblicano della Camera Kevin McCarthy e altri membri del Congresso Martedì sera hanno osservato un minuto di silenzio sui gradini del Campidoglio a Washington.

READ  Ospedali e crematori al collasso in Cina: 2 milioni di morti per Covid

Prima, Presidente Joe Biden si è detto “eccitato” per i risultati della pillola anti-COVID-19 Pubblicato da Pfizer.

Il presidente ha sottolineato cheUn altro strumento potenzialmente potente Nella nostra lotta al virus, anche contro la variante Omicron”.

Il presidente Joe Biden ha detto che
Il presidente Joe Biden si è detto “eccitato” per i risultati della pillola anti-COVID-19 di Pfizer

“Per essere sicuri di essere pronti, La mia amministrazione ha già emesso un ordine per queste pillole per curare 10 milioni di americani”. Il presidente ha confermato su di teAnnuncio fatto il 18 novembre quando si conoscevano i primi risultati del trattamento di Pfizer. L’acquisto costerà un po’ al governo $ 5,290 milioni.

Il governo sta “facendo ciò che è necessario per garantire che questi trattamenti Di facile accesso e gratuitoBiden disse all’epoca.

Il comunicato diffuso dalla Casa Bianca, martedì, ha sottolineato che i vaccini e la loro promozione restano gli strumenti più importanti per salvare vite umane, ma “Una volta che le pillole saranno ampiamente disponibili, sarà un importante passo avanti per uscire dall’epidemia”.

“La combinazione di vaccini, booster, test e pillole per le persone che si ammalano contribuirà a ridurre l’impatto di COVID-19 sulle nostre vite e sulla nostra economia”, Il testo si conclude.

(Con informazioni da AFP)

Continuare a leggere: