Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli aeroporti americani hanno raggiunto il maggior numero di passeggeri dall’inizio dell’epidemia

Gli aeroporti nordamericani hanno iniziato a registrare più traffico passeggeri (Foto: Reuters/Carlos Parilla)

Gli aeroporti statunitensi hanno effettuato il check-in venerdì e lunedì, durante il primo weekend lungo della stagione del bel tempo, il maggior numero di passeggeri da marzo 2020Secondo i dati pubblicati dalla Transportation Security Administration (TSA).

Alcuni 1,96 milioni di passeggeri hanno volato dagli aeroporti statunitensi venerdì e 1,90 milioni lunedì.

Questo Almeno cinque volte di più rispetto allo stesso weekend del Memorial Day dell’anno scorso. ma ancora 24% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019.

Spinto dalla campagna di vaccinazione COVID-19 e dal calo del numero di infezioni in tutto il paese, Il traffico aereo è in graduale ripresa negli Stati Uniti, con un numero di passeggeri giornalieri negli aeroporti che supera il milione da metà marzo.

al suo livello più basso, Il 13 aprile 2020, solo 87.534 persone si sono imbarcate su un volo nel Paese.

Uno dei motivi per l’aumento dell’uso del trasporto aereo è che questo lungo weekend, che è l’inizio Stagione estiva Negli Stati Uniti, l’AAA Automobile Association ha avvertito di questo I prezzi del carburante nelle stazioni di servizio saranno i più alti dal 2014.

L'ultimo lungo weekend del Memorial Day ha visto aumentare il traffico passeggeri di almeno cinque volte rispetto allo scorso anno (Reuters/Chris Hellgren)
L’ultimo lungo weekend del Memorial Day ha visto aumentare il traffico passeggeri di almeno cinque volte rispetto allo scorso anno (Reuters/Chris Hellgren)

Il prezzo medio della benzina martedì era $3.04 galloni (3,79 litri) a livello nazionale, rispetto ai $ 1,99 dell’anno scorso in questo momento.

Direttore Generale del Gruppo Alberghiero Hilton, Christopher Nassetta, in un’intervista su CNBC Che c’era il 93% di occupazione alberghiera il sabato notte negli Stati Uniti, Ed è senza dubbio il tasso più alto dall’epidemia”.

READ  Si è seduto sul water e un serpente gli ha morso i genitali

“Le nostre prenotazioni per questa estate (settentrionale) sono attualmente superiori a quelle che abbiamo visto nel 2019”, aggiunto.

Entro la fine della scorsa settimana, più città e stati del paese avevano iniziato a revocare le restrizioni imposte dalla pandemia, con un aumento dei tassi di vaccinazione e un minor numero di infezioni.

Il Massachusetts ha revocato la sua misura obbligatoria sull’uso della maschera sabato, un giorno dopo che il New Jersey ha seguito l’esempio. A New York e Chicago, i funzionari hanno riaperto le spiagge pubblicheAnche se il vento e le temperature più fresche hanno tenuto lontana la folla.

Ciao, Chicago.Lo ha detto il sindaco Lori Lightfoot in una dichiarazione video. La riva del lago è aperta.

Diverse città e stati degli Stati Uniti hanno iniziato a revocare le restrizioni imposte dalla pandemia (REUTERS / Eileen T. Meslar)
Molte città e stati degli Stati Uniti hanno iniziato a revocare le restrizioni imposte dalla pandemia (REUTERS / Eileen T. Meslar)

Il Chicago Pier ha riaperto anche negozi, ristoranti, attrazioni, navi turistiche e crociere, dopo che la pandemia ha costretto la popolare destinazione turistica a chiudere per diversi mesi.

È un altro segno di progresso che riflette i dati sempre più positivi sulla salute. Sabato, Il Dipartimento della sanità pubblica dell’Illinois ha riportato 802 nuove infezioni confermate e probabili, il secondo più basso nel totale complessivo di un giorno negli ultimi sei mesi.

Per le imprese in tutto il paese, una prospettiva più positiva e un fine settimana più lungo offrono la possibilità di accogliere i clienti per fare acquisti di persona.

La Midtown Scholar Library di Harrisburg, in Pennsylvania, ha aperto le sue porte ai clienti venerdì per la prima volta in quasi 14 mesi. L’uso delle mascherine è ancora obbligatorio.

READ  Per la prima volta, due donne accompagneranno il Presidente degli Stati Uniti nel suo discorso al Congresso

Per sopravvivere alla pandemia, la fondazione si è rivolta agli ordini online, alle vendite sul marciapiede e agli eventi virtuali con gli autori.

Metà della popolazione nordamericana ha già ricevuto almeno una dose del vaccino contro il coronavirus (Reuters/Marco Bello)
Metà della popolazione nordamericana ha già ricevuto almeno una dose del vaccino contro il coronavirus (Reuters/Marco Bello)

“Dovevamo essere creativi, dovevamo assumere un ruolo”, ha detto il responsabile del negozio. Alex Brubacher. I nostri lettori e clienti sono stati fantastici. È un fine settimana piovoso, ma la biblioteca è piena”.

di venerdì, Il Minnesota ha revocato tutte le restrizioni sul coronavirus in tutto lo stato su bar e ristoranti, sebbene i governi municipali possano mantenere i propri standard per il distanziamento sociale e l’uso delle maschere.

Quasi il 50% della popolazione degli Stati Uniti ha già ricevuto almeno una dose del vaccino COVID-19Secondo gli ultimi dati dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Circa il 40% della popolazione è completamente immunizzato.

Con informazioni da AFP e AP

Continuare a leggere: