Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Emmanuel Macron ha prestato giuramento per un secondo mandato come Presidente della Francia

Il presidente francese Emmanuel Macron pronuncia un discorso mentre presta giuramento per il suo secondo mandato come presidente dopo la sua rielezione, durante una cerimonia all’Eliseo di Parigi, il 7 maggio 2022. REUTERS/Gonzalo Fuentes/PISCINA

Il presidente francese Emmanuel Macron ha prestato giuramento per un secondo mandato di cinque anni sabato. Sarà oscurato da sfide formidabili sia in patria che all’estero.

In una cerimonia tenutasi all’Eliseo, il presidente del Consiglio costituzionale Macron ha confermato, Laurent Fabioin quanto vincitore delle elezioni presidenziali di aprile, ha poi firmato il documento ufficiale sul reinvestimento.

Macron ha promesso nel suo discorso di sabato: ‘Lavorare instancabilmente’ per una Francia ‘più indipendente’.

Agire senza sosta con un obiettivo: Per essere una nazione più indipendente, per vivere meglio, per costruire la nostra risposta francese ed europea alle sfide del nostro secoloMacron, rieletto ad aprile, ha detto durante una sobria cerimonia all’Eliseo.

Il presidente francese Emmanuel Macron arriva mentre presta giuramento per il suo secondo mandato come presidente dopo essere stato rieletto, durante una cerimonia all'Eliseo di Parigi, il 7 maggio 2022. REUTERS/Gonzalo Fuentes/PISCINA
Il presidente francese Emmanuel Macron arriva mentre presta giuramento per il suo secondo mandato come presidente dopo essere stato rieletto, durante una cerimonia all’Eliseo di Parigi, il 7 maggio 2022. REUTERS/Gonzalo Fuentes/PISCINA

E il suo nuovo mandato quinquennale non inizia subito, ma quando il suo primo mandato scade ufficialmente a mezzanotte 13 maggio.

L’inaugurazione è iniziata sabato poco dopo le 11:00 ora locale (9:00 GMT) all’Eliseo.

su Alla festa sono state invitate 450 personecompresi i due precedenti presidenti, Il conservatore Nicolas Sarkozy e il socialista Francois HollandeOltre a tre ex primi ministri: Edouard Philippe, Jean-Pierre Raffarin e Manuel Valls.

Nell’elenco compaiono anche le principali autorità dello Stato, che comprende membri di entrambe le camere del Parlamento, la magistratura o membri del governo di Jean Castix, che rimarranno in carica almeno fino alla fine della prossima settimana, cioè fino a la fine della prossima settimana. La fine ufficiale del primo mandato di Macron il tredici a mezzanotte.

Gli ex presidenti francesi François Hollande e Nicolas Sarkozy, insieme al ministro della Cultura francese Roselyn Bachelot e al ministro del Lavoro francese Elisabeth Borne all'inaugurazione del presidente francese Macron per un secondo mandato come presidente, all'Eliseo di Parigi, Francia, 7 maggio 2022. Foto: Gonzalo Fuentes - Reuters
Gli ex presidenti francesi François Hollande e Nicolas Sarkozy, insieme al ministro della Cultura francese Roselyn Bachelot e al ministro del Lavoro francese Elisabeth Borne alla cerimonia di inaugurazione del presidente francese Macron per un secondo mandato, all’Eliseo di Parigi, Francia, 7 maggio 2022. Foto : Gonzalo Fuentes – Reuters

La cerimonia è iniziata con l’ingresso di Macron nella Festival Hall dell’Eliseo dopo i presidenti dell’Assemblea nazionale, Richard Ferrand, del Senato, Gérard Larch e Castex e la moglie del presidente, Brigitte.

READ  Il sorprendente puzzle visivo dell'assassino: osa trovarlo in soli 15 secondi

Macron è arrivato primo al primo turno il 10 aprile e al secondo turno il 24 ha ricevuto il 58,5% dei voti contro il 41,5% del candidato di estrema destra Marine Le Pen.

La seconda parte dell’inaugurazione si svolge nei giardini del Palazzo dell’Eliseo, dove saluterà la Dama francese e passerà in rassegna la rappresentazione dell’esercito dopo aver ascoltato 21 colpi di cannone dagli Invalides, dall’altra parte della Senna.

(con informazioni da AFP ed EFE)

Continuare a leggere: