Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Elezioni in Spagna: Alberto Núñez Viejo, il “camaleonte” conservatore che ha saputo aspettare il suo momento per guidare il Partito Popolare

Elezioni in Spagna: Alberto Núñez Viejo, il “camaleonte” conservatore che ha saputo aspettare il suo momento per guidare il Partito Popolare

Santiago di Compostela. I politici di razza, quelli che riescono a governare un paese, di solito hanno una carriera politica precoce. Ma non è così Alberto Nunez Figo. Anzi, se non fosse per un passo falso in famiglia – l’espulsione del padre -, Feijóo Forse oggi sarò un giudice. L’instabile situazione economica lo costrinse ad abbandonare i difficili concorsi per magistratura e scegliere quelli più facili da dipendente pubblico.

Alberto ha origini umili, se è arrivato così lontano è per la sua grande capacità di lavorare, ma non ha dimenticato le sue radici.“, Punti salienti Rosa Quintana, che è stato ministro dei mari e dell’ambiente rurale nel governo della Galizia, che ha guidato per 13 anni. In effetti, Feijóo – il candidato del PP alle elezioni di domenica – ha sottolineato nella sua campagna che potrebbe essere il primo presidente della Spagna da un piccolo villaggio, nel suo caso, Os Peares, con una popolazione di appena 300 abitanti.

Dopo essere entrato ai vertici dei funzionari della Xunta de Galicia, i suoi superiori hanno visto in lui il materiale di un buon manager. Per questo motivo è venuto a dirigere l’Istituto Nazionale di Sanità e l’Ufficio Postale, diretto da José María Aznar. Ma è stato lento a mostrare interesse per la politica, e non è entrato a far parte del Partito popolare fino al 2002, quando aveva quarant’anni. Quindi non è sorprendente Se controlli Sondaggi A proposito, all’età di 61 anni, sarà il primo ministro più anziano della storia moderna. In effetti, la politica non è l’unica cosa che è venuta fuori tardi nella sua vita: il suo matrimonio Eva Cardenasdirettore della linea Zara Men, e suo padre, all’età di 55 anni.

Alberto Núñez Viejo (C), leader del Partito popolare spagnolo di opposizione di destra, saluta i suoi sostenitori prima di una manifestazione elettorale nell’ambito della campagna elettorale spagnola, in vista delle elezioni generali del 23 luglio, a Burgos il 13 luglio 2023 (Foto di César Manso/AFP)Cesar Manso – AFP

Feijóo è un uomo paziente che misura bene i suoi passiCommenta il politologo galiziano Anton Losada. Questa è una qualità rara in un’epoca frenetica. Forse per questo in pochi hanno capito che aveva perso due occasioni per guidare il PP. La terza volta, nella primavera del 2022, ha fatto la mossa, senza remore a liquidare il suo predecessore, Pablo Casado. All’epoca si speculava sul fatto che i suoi sospetti fossero dovuti alla macchia più oscura del suo fascicolo: la sua relazione con lo spacciatore Marcial Dorado.

READ  Mio fratello, una "moneta di scambio" per Putin: il dramma familiare di Ivan Gershkovich, il giornalista del Wall Street Journal imprigionato in Russia

nel 2013, Giornale Paese Ha pubblicato una foto di Feijóo con “narco” Dorado sul suo yacht scattata a metà degli anni ’90.. L’argomento è stato sollevato dal vicepresidente Yolanda Diaz Nel bel mezzo di questa campagna, sostenendo che ciò lo rendeva ineleggibile alla carica di presidente. Vigo si è difeso e ha detto di non essere a conoscenza delle attività criminali di Dorado perché “prima non c’erano né Internet né Google”, anche se la notizia è apparsa sulla stampa. In Galizia non ha avuto alcun impatto elettorale, continuando a conquistare una maggioranza assoluta, quattro dal 2009.

Da PP sottolineano le qualità del loro leader. È un buon manager e un politico moderato e pragmatico. Lo definirei un riformatore liberale. Si preoccupa soprattutto di risolvere i problemi specifici del paese.lui spiega Pietro RagazzoPresidente del Partito popolare nel parlamento galiziano e candidato nelle liste dei partiti conservatori a Pontevedra. Questa immagine della Temperanza è scolpita in contrasto con le altre grandi Baronesse del Partito, Isabel Diaz Ayusogli ha permesso di occupare il centro politico e di raccogliere il sostegno di circa il 10% degli elettori del Partito socialista nel 2019, secondo i sondaggi di opinione.

Anna BuntonCandidata del blocco nazionalista galiziano alla presidenza di Xunta de Galicia, presenta un quadro completamente opposto a quello che è stato per anni il suo grande avversario. “Non è affatto un buon manager. Durante il suo governo, la Galizia ha triplicato il proprio debito pubblico senza migliorare i servizi. Al contrario, le scuole hanno chiuso e le liste d’attesa sono aumentate al Ministero della Salute”, dice Ponton, che discute anche della sua presunta moderazione.

READ  Più di 20 migranti uccisi che vogliono entrare in Spagna: il governo accusa le "bande" di confine

Alla sua prima elezione, nel 2009, non si fece scrupoli Mentire e calunniare per guadagnare potereAggiunge. In effetti, la stessa cosa è stata attribuita al PSOE dopo il suo brillante dibattito a tu per tu con il presidente Sanchez. Si è detto sui media che ha mentito. Penso che abbia avuto degli errori. Ma il presidente ha anche dato informazioni false.

Queste discrepanze indicano che Feijóo lo è Politico camaleonticoAlmeno questo è ciò che crede Losada. “Si integra bene con l’ambiente. Se un galiziano gli parla per 15 minuti, se ne va convinto di essere anche un nazionalista. Ma la stessa cosa accade a una persona di estrema destra”, dice. Lui dice. Questa flessibilità gli ha permesso di mantenere indisturbati alcuni dei programmi stellari del governo galiziano che aveva sconfitto, come il Supplemento provinciale per le pensioni.

Feijóo dice che abrogherà le leggi Sanchismo. Non c’è dubbio che non solo ne conserverebbe una parte, ma ci farebbe anche credere che fosse opera sua», conclude Losada.

Ulteriori informazioni su The Trust Project