Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

E ora Davis – AS.com

E ora Davis – AS.com

Quattro continenti, nove Paesi diversi, oltre 50mila chilometri percorsi, 61 partite (55 vittorie) e sette titoli (Tre tornei importanti E il Pianura) Più tardi, Novak Djokovic Conclude la sua stagione questa settimana. Come ciliegina sulla torta Per una campagna che ha dimostrato ancora una volta la sua ferocia, infiammabile per 36 anni, La nazionale serba ha scelto di guidare la Serbia nella finale della Coppa Davis, che inizierà martedì (16:00, Movistar Sport) A Malaga Con il primo quarto di finale tra Canada e Finlandia.

Atterrato ieri pomeriggio Nella capitale della Costa del Sol Viaggio privato da Torino, Dove meno di 24 ore fa c’era Il peccatore italiano è stato sconfitto La strada per il tuo Settimo titolo Alle finali ATP. Un altro esempio di impegno dopo la fase a gironi, disputata una settimana dopo aver vinto gli US Open, e dentro Ha sottolineato “Un privilegio poter rappresentare il proprio Paese”. Il luogo dell’appuntamento è un elemento importante nella combinazione di fattori che ti hanno portato lì. Perché telaio lui ha Una delle sue residenze In MarbellaSi tratta di una villa in stile marocchino nella regione della Sierra Blanca, valutata circa 11 milioni di euro. Perché il suo fratello di mezzo vive lì e gestisce una scuola di tennis, MarcoQuale Lavora come insegnante Nel tentativo di Novak di integrare lo spagnolo in un repertorio che comprende già inglese, tedesco, italiano e francese, oltre alla sua lingua madre. E per tutto questo Prima di lasciare Valencia a settembre Ha confermato che si aspettava Contando sul “supporto” della parrocchia locale. Ha già ricevuto un’accoglienza meravigliosa e “inaspettata” a Turiacosa che ha apprezzato.

READ  Storico: Horacio Zeballos diventa il quarto argentino a raggiungere la finale di Wimbledon in doppio

Un altro additivo aziendale che Novak dovrà affrontare in questi giorni è la sua azienda Appetito per la storia. Ha diversi pezzi a portata di mano. Se avesse preso l’insalatiera, lo avrebbe fatto Serbo solo con due Nel suo palmares tutti i suoi compagni di squadra in prima squadra (2010), Tipsarevic, Troicki e Zimonjic, sono ormai in pensione. Esattamente l’ultimo È con Che attualmente condivide il record di vittorie in questa manifestazione nel Paese balcanico, 43 (39 nel singolare, che di per sé è già un record, e quattro nel doppio in 34 incontri) Si disputa da oltre 19 anni, dal suo debutto nel 2004). La vittoria su Nenad è il motivo per cui ha deciso di giocare il doppio contro la Corea nella fase a gironi con la squadra già qualificata che ha perso, e uno di quelli che si nasconde dietro la sua presenza a Malaga viene retrocesso in un anno che, visti i suoi numeri, può essere abbastanza soddisfatto.

Ma allora parleremmo di qualcun altro e non di Djokovic Che dovrebbe avere come Il primo ostacolo A Cameron Norie, Lui La Gran Bretagna numero unoche a causa dell’assenza all’ultimo minuto di Andy Murray per infortunio alla spalla verrà ritirato Liam Brodie e ha Doppio Solido dentro Skupski E Salisbury. A avanzare la Serbia, Possono apparire in seguito sul tuo profilo Mappa stradale dell’Italia o dei Paesi Bassi. il primo Forse è l’altro Grande favorito per il titolo, Ordine A Yannick Siner Cosa che Djokovic può fare Repost della finale di domenica a Torino, Con molto Alternative In Mosetti, Arnaldi, Sonego e Bolelli.

Dall’altro lato della foto Passerà il campione in carica Canada, Quello di recente Come concordato Coppa Billie Jean Kingla versione femminile di questo evento, non pPotrai contare su a Shapovalov è stato fisicamente colpito. Sarà presentato in anteprima prima di Cenerentola Finlandiaapparso per la prima volta in finale, che presenta due minacce significative Russoforia E VirtanenIn più una bella coppia con Heliuovaara e Niklas Salminen. Repubblica Cecaaltra squadra che non entra nei gironi in anticipo ma può intimidire (occhio al giovanissimo Mencic, sensazione della fase a gironi), e l’Australia, ben attrezzata per contrastare da sola De Minaur, completano il quadro.

READ  Un giornalista italiano ha confermato che Donnarumma sarà il presidente del Paris Saint-Germain contro il Manchester City

Segui il Canale Diario AS su WhatsAppDove troverai tutte le chiavi sportive per oggi.