Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È morta Lily Safra, una delle donne più ricche e prestigiose del mondo

La foto del file di Lily Safra (foto di Slim Aarons/Getty Images)

Lily Safra è morta all’età di 87 anni a Ginevra, in Svizzera. È una delle donne più ricche del mondo, con La ricchezza può superare i 13.000 milioni di dollari. La triste notizia è stata confermata a Infobae da chi è vicino alla famiglia. Hanno detto: “Era tutto per noi, ci mancherà moltissimo”.

La sua storia di vita sembra uscita da un film. È nato in Brasile nel 1938, da una famiglia borghese di immigrati ebrei russi di Porto Alegre. come dettagliato Fiera della vanitàFin da piccola Lirio Watkins – il suo nome di battesimo – è stata chiara su come vuole vivere la sua vita: a soli 17 anni ha lasciato la sua casa per trovare fortuna con lei. Mario Cohen, la calzetteria argentina che sposò nel 1957 all’età di 19 anni. Ma la relazione non durò e dopo qualche anno ritrovò l’amore, questa volta con Freddi Monteverdie sposato nel 1965.

Lilly Saffra Galà mondiale delle arti, della cultura e della scienza.  (Foto del file Bertrand Rendov Petroff/Getty Images)
Lilly Saffra Galà mondiale delle arti, della cultura e della scienza. (Foto del file Bertrand Rendov Petroff/Getty Images)

La prestigiosa mediatrice precisa che, dopo quattro anni di matrimonio, la storia d’amore è stata interrotta dalla tragica morte del marito in un suicidio in un hotel di Rio de Janeiro. Dopo la sua morte, Lilly ereditò 235 milioni di dollari e decise di trasferirsi a Londra.

Lily Safra ha dedicato la sua vita agli avanzi di beneficenza
Lily Safra ha dedicato la sua vita agli avanzi di beneficenza

Paese Rivela che a Londra ha messo i suoi “beni e il suo cuore” nelle mani del banchiere ebreo-libanese Edmond Safar. Ma la famiglia Safra ha fatto tutto il possibile per impedire questo amore. Deluso, Decise di sposare l’uomo d’affari inglese Samuel Bandhan, ma questo terzo matrimonio durò solo un anno E ottenne ciò che la famiglia Safra voleva impedire: che l’amore tra Lily e il banchiere crescesse sempre di più.

READ  Rivelano perché China Suárez odia David Bisbal e viceversa

Così Edmond Zero divenne il suo grande amore. Si sono sposati nel 1976 e la loro relazione è durata 23 anni.

Ma nel 1999, un lavoratore nella sua villa di Monaco ha provocato un incendio in una delle stanze e ha posto fine alla vita del banchiere. Lily, che era nella proprietà, è riuscita a salvarsi.

Il banchiere Edmond Safra, morto nel 1999
Il banchiere Edmond Safra, morto nel 1999

Il banchiere ha lasciato la maggior parte della sua fortuna per Lily e Fondazione di beneficenza Edmond J. Safra. Una delle sue iniziative è stata l'”Edmond and Lily Safara Center for Brain Sciences”, fondato in collaborazione con l’Università Al-Quds, Ha sviluppato un tipo di scanner in grado di rilevare i cambiamenti molecolari nel cervello, una chiave nella diagnosi e nel trattamento di malattie come il Parkinson e l’Alzheimer.

La fortuna di Lily rivela ForbesProviene anche da una partecipazione nel gigante brasiliano degli elettrodomestici Ponto Frio, che ha ereditato dopo la morte del suo secondo marito, Alfredo Monteverde, nel 1969.

Nell’emirato c’è anche il brasiliano ho ereditato Villa LeopoldaUn magnifico palazzo nel sud della Francia costruito dal re Leopoldo del Belgio Vale 396 milioni di dollari.

Oltre alle sue attività finanziarie, Lily trascorreva molto del suo tempo organizzando cerimonie ed eventi di beneficenza. Messo in disparte, rivela il Vanity Fair, per rafforzare le amicizie con star internazionali come Elton John E affiancare i reali europei. Ad esempio, la sua amicizia era ben nota Barella Cornichemoglie del principe Carlo d’Inghilterra, e con lei Alberto di Monaco.

L’arte è uno dei suoi più grandi interessi

nella sua vita prolifica, Lily si distingue per il suo amore per l’arte e per la sua straordinaria scelta di opereOltre ad aiutare i più grandi musei del mondo a migliorare le proprie collezioni. Nel 2001, ad esempio, il Centre Pompidou di Parigi, il Whitney Museum di New York e la Tate Gallery di Londra hanno contribuito ad acquisire opere Bill Viola Cinque Angeli del Millennio.

Lily Safra ha aiutato i più grandi musei del mondo a migliorare le proprie collezioni (Photo by Rindoff Petroff / Castel / Getty Images)
Lily Safra ha aiutato i più grandi musei del mondo a migliorare le proprie collezioni (Photo by Rindoff Petroff / Castel / Getty Images)

La sua collezione comprende anche un imponente catalogo di opere d’arte decorative e gioielli. Nel 2010 ha acquistato quella che all’epoca era la scultura più costosa mai venduta all’asta, Incolpare chiave marzoDa Alberto Giacomettiper 103,7 milioni di dollari Sotheby’s, Londra.

READ  Tenera immagine di Luisana Lopilato e la sua pancia incinta nell'aria: "Mami canchera"

E nel 2012 ha organizzato un’asta milionaria in Kristi Geneva Philanthropies è composta da 70 pezzi della sua collezione di gioielli personale, in cui ha raccolto quasi $ 38 milioni per quasi 20 enti di beneficenza.

sviluppando…