Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

E’ arrivato il momento di rinnovare il tuo cellulare?  Come fare una scelta intelligente senza pagare di più

E’ arrivato il momento di rinnovare il tuo cellulare? Come fare una scelta intelligente senza pagare di più

Non importa quanto amore e cura mettiamo nel prenderci cura del nostro telefono per massimizzarne la vita utile, inevitabilmente… Arriverà il momento in cui il suo utilizzo diventerà insostenibile. La batteria durerà solo poche ore al giorno e, cosa più importante, diventerà preoccupantemente lenta. Qualcosa di semplice come aprire un’app o provare a scattare una foto richiederebbe lunghi e noiosi secondi che ci ritroveremmo a ripetere ancora e ancora. Lottare contro la fastidiosa frustrazione tecnologica e il desiderio irrefrenabile di usarla come strumento di lancio.

Questo dispositivo, un tempo veloce ed efficiente, è diventato uno strumento praticamente inutile, incapace di tenere il passo con le nostre esigenze tecnologiche quotidiane. Anche se abbiamo Riluttanza a separarsi da un compagno fedele – e a spendere una buona quantità di denaro – È il momento di salutarci. È tempo di un inevitabile aggiornamento, di fare il passo verso una nuova generazione di tecnologia che ritornerà La fluidità e la velocità delle tante interazioni quotidiane che abbiamo con i nostri smartphone.

Mentre in alcuni casi è possibile allungare la vita operativa del telefono attraverso alcuni semplici accorgimenti come: Sostituisci la batteria o lo schermoCiò potrebbe essere economicamente poco pratico, soprattutto se il dispositivo ha già molti anni.

Oggi è veloce ed efficiente. Domani il mattone sarà obsoleto

A seconda della cura, La vita utile media di un telefono è solitamente di 3 anniSi estende anche a 5 anni o più sui modelli di fascia alta. Tuttavia, trascorso questo periodo, Non riceverai più aggiornamenti di sicurezza, il che ci espone a potenziali vittime di malware e criminalità informatica.. Pertanto, sebbene un telefono cellulare possa continuare a funzionare correttamente, la sua incapacità di rimanere sicuro lo rende un rischio significativo per la sicurezza delle nostre informazioni personali. Pertanto il cambiamento è inevitabile.

Uno dei primi aspetti da considerare è il budget di cui disponiamo. Non è una novità che i telefoni siano disponibili in una vasta gamma di prezzi, a partire da Da $ 50 per l’umile Alcatel 1 Ultra, a $ 1.700 per iPhone 15 Pro Max con 1 TB di spazio di archiviazione. Tra questi due estremi, dal livello minimo della gamma bassa al massimo della gamma alta, troveremo una grande varietà di opzioni, quindi determinare quanto siamo disposti a spendere è essenziale. Questo numero servirà da guida, aiutando a evitare decisioni avventate o spese eccessive che potrebbero essere inappropriate per le nostre particolari circostanze finanziarie.

Un cellulare di fascia alta può avere una vita utile di oltre 5 anni

A volte può sembrare allettante Passa dalla fascia media alla fascia alta risparmiando denaro acquistando attrezzature usate. Tuttavia, questo potrebbe essere Un vero salto nel vuoto, soprattutto perché non conosciamo il precedente proprietario. Il dispositivo mantiene la batteria o lo schermo originali? È stata sostituita qualche unità? È importante attirare l’attenzione Un telefono riparato perde la robustezza che aveva dalla fabbricaSmontando si rompe la guarnizione che lo protegge dall’ingresso di liquidi e polvere. Se esponiamo accidentalmente il cellulare all’acqua o all’umidità, il dispositivo potrebbe subire danni interni, come cortocircuiti o solfatazione, anche se è certificato IP67 o IP68. COSÌ, Prima di acquistare un’attrezzatura usata, è necessario considerare la sua storia di riparazione e manutenzione per evitare sorprese. Futuro spiacevole.

Una volta creato il budget, è il momento di concentrarsi sull’uso che ne faremo. In questa fase è necessario riflettere attentamente sui nostri reali bisogni Evitiamo di pagare inutilmente per caratteristiche o funzionalità di cui non potremo mai beneficiare. Se, ad esempio, utilizzeremo il telefono solo per comunicazioni di base come chiamate e WhatsApp, non ha senso investire in un cellulare di fascia alta con tecnologia LiDAR e 512 GB di spazio di archiviazione.

Come è noto, Non tutti i telefoni hanno le stesse qualità o offrono le stesse prestazioniQuindi dobbiamo tenere conto di aspetti come processore, memoria, schermo, spazio di archiviazione, fotocamere, batteria, resistenza all’acqua e alla polvere. Questi elementi influenzano velocità, capacità, qualità dell’immagine, autonomia, durata e, soprattutto, prezzo.

Un telefono riparato perde resistenza all’acqua

Ad esempio, se vogliamo che un telefono scatti foto e video con la migliore qualità possibile, dovremmo cercare un telefono che abbia le migliori caratteristiche della fotocamera, integrando un sensore ad alta risoluzione, la massima apertura disponibile, zoom ottico e stabilizzazione ottica dell’immagine. . . Riguardo a questo punto dobbiamo tenerlo presente Più megapixel non significa necessariamente foto miglioriAnche il software gioca un ruolo decisivo nel risultato che otterremo dopo ogni scatto, soprattutto in condizioni di luce sfavorevoli.

Se la nostra intenzione è quella di utilizzare il telefono per giocare o riprodurre contenuti multimediali, dovremo pensare ad un telefono con uno schermo ampio e comodo, con la massima risoluzione possibile e con una frequenza di aggiornamento elevata. In questo caso, È molto importante prestare attenzione alla capacità della batteria, Misurato in milliampere-ora (mAh), questo numero indica la quantità di energia elettrica che può immagazzinare e fornire. Maggiore è la quantità di mAh, maggiore sarà la capacità della batteria e, in teoria, maggiore sarà l’autonomia del cellulare.

Se quello che stiamo cercando è un telefono Per lavorare o eseguire più applicazioni contemporaneamente, dovremmo concentrarci su un’applicazione dotata di un processore potenteMolta RAM e buon spazio di archiviazione. La memoria ad accesso casuale (RAM) memorizza temporaneamente i dati necessari al processore per eseguire processi e applicazioni e, in larga misura, Più RAM ha un telefono, più veloce e fluido sarà il suo funzionamento. Nessun blocco o ritardo durante l’apertura o il passaggio da un’applicazione all’altra. La RAM influisce anche sulle prestazioni di gioco, sul multitasking, sulla navigazione web e su altre attività, quindi è un elemento che determinerà il comportamento del tuo dispositivo e l’esperienza complessiva.

Evitiamo di spendere per funzionalità di cui non sfrutteremo mai

Una volta trovati alcuni modelli che ti piacciono in base alle tue esigenze, è ora di continuare a leggere. È necessario investire una notevole quantità di tempo leggendo recensioni e confronti tra le diverse opzioni che scegliamo. Ciò ti consentirà di confrontare caratteristiche, prestazioni ed esperienze di altri utenti per prendere la decisione più informata possibile. Il feedback di altri clienti può aiutarci a individuare potenziali problemi su alcuni modelli specifici., come difetti software o hardware. Prendersi il tempo per anticipare questi potenziali inconvenienti non solo può salvarci da più di un mal di testa, ma eviterà anche la spiacevole sensazione di fare un acquisto sbagliato.

Quando il nostro smartphone diventa obsoleto ed è il momento di cercare un sostituto, è facile farsi prendere dalla fretta di acquistare un dispositivo che, come i vestiti o le automobili, proietta uno status sociale soggettivo attraverso l’elitarismo tecnologico. La scelta di un nuovo telefono dovrebbe basarsi sulle nostre reali esigenze e sull’uso che intendiamo farne quotidianamente.Tuttavia, spesso finiamo per pagare per funzionalità e funzionalità di cui non sfruttiamo realmente. La verità è che, Per la stragrande maggioranza delle persone, il modello di fascia media è più che adeguato per l’uso quotidiano. Pertanto, quando rinnoviamo l’attrezzatura, evitiamo spese inutili e paghiamo il telefono, non la custodia.

READ  Motorola sta per lanciare il primo telefono cellulare al mondo con una fotocamera da 200 megapixel