Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Due morti e 10 feriti nell’incendio di un ristorante italiano a Madrid – Comunità

Due morti e 10 feriti nell’incendio di un ristorante italiano a Madrid – Comunità

Venerdì notte, due persone sono morte e altre dieci sono rimaste ferite in un incendio scoppiato in un ristorante di gastronomia italiana situato in Plaza de Manuel Becerra a Madrid.

I deceduti, come hanno spiegato all’Efe fonti della polizia, erano due giovani, uno dei quali era un lavoratore in uno stabilimento alberghiero, chiamato Burro Canaglia, situato al numero 16 della piazza centrale del quartiere Salamanca di Madrid.

L’incendio è scoppiato intorno alle 23:00 e si è diffuso “molto rapidamente” attraverso il tetto e le pareti, che erano ricoperte di piante artificiali, hanno riferito a EFE fonti del Pronto Soccorso di Madrid.

Montserrat Marcos Alonso, Supervisore della Protezione Civile di Samur, ha spiegato ai media presenti sul posto che sei dei feriti erano stati trasferiti in diversi ospedali di Madrid con diagnosi gravi e che altri 4 pazienti erano stati curati con leggerezza.

In merito all’origine dell’incendio, testimoni oculari e avventori locali hanno spiegato a EFE che l’incendio è avvenuto perché uno dei camerieri, accendendo un dolce, ha creato una fiamma che ha raggiunto il tetto della struttura, che era ricoperto di vegetazione. muri-.

In pochi secondi, hanno aggiunto, l’intero tetto della struttura è stato avvolto dalle fiamme.

Alcuni commensali sono riusciti a uscire rapidamente dalla porta del ristorante, mentre altri sono rimasti intrappolati quando il fuoco stava già bloccando l’uscita.

Questi stessi testimoni hanno indicato che alcune persone, che in quel momento stavano cenando, sono uscite dalla porta di emergenza che dava su un cancello annesso all’edificio.

Hanno anche indicato che i passanti e le persone che si trovavano negli edifici vicini, dopo aver visto che c’erano persone intrappolate all’interno dello stabilimento, hanno iniziato a prendere a calci le finestre con l’intenzione di mandarle in frantumi per poter così accedere. Al di fuori.

READ  Una difesa inaspettata di Beto Casella a Yanina Latorre: "Non la voglio, ma ha informazioni su questo"

David e Juan, marito e fratello di una delle donne ricoverate per lieve avvelenamento, hanno spiegato a EFE che alcuni clienti e personale avevano cercato di rifugiarsi in cucina da quando l’incendio è divampato vicino alla porta, quindi solo quelli sui tavoli più vicino all’uscita è riuscito a scappare dal fuoco.

La Polizia di Stato ha ripreso le indagini, ha spiegato un portavoce, aggiungendo che la Polizia Scientifica sta attualmente effettuando il reportage fotografico all’interno del ristorante.

Ha precisato che nelle prossime ore sarà condotta un’ispezione tecnica a El-Ayoun da parte della polizia.

Allo stesso modo, ha influito sul fatto che allo stato attuale “nessuna ipotesi sull’origine dell’incendio può essere esclusa”.

All’operazione hanno partecipato dodici squadre dei vigili del fuoco del Comune di Madrid che hanno spento l’incendio.

Il capo dei vigili del fuoco del consiglio comunale di Madrid, Carlos Marin, ha sottolineato che metà del parco Manuel Becerra si era trasferito sul luogo dell’incendio a causa dell’avvertimento di un incendio che aveva “fiamme sulla facciata”. In un ristorante, ha confermato che il tempo di risposta “è stato molto veloce”.

La circostanza è che tale giardino si trova a poca distanza dal luogo dell’incendio, cosa che ha contribuito al pronto intervento dei vigili del fuoco.

Marin ha notato che quando sono arrivati ​​hanno trovato “un incendio molto vicino alla porta” e che nonostante lo abbiano spento velocemente, “c’erano molte persone che non potevano uscire”, e hanno dovuto farlo. Dodici i soccorsi per le persone all’interno.

Ascolta dal vivo COPE, i migliori chiamanti della radio. Se lo desideri, puoi scaricare l’app COPE su iOS E Android.

READ  La reazione deludente di Julieta e Marcus quando hanno saputo della loro spedizione al Grande Fratello

E ricorda, da COPE troverai la migliore analisi dell’attualità, le nostre chiavi di comunicazione per capire tutto ciò che ti circonda, le migliori storie, intrattenimento e, soprattutto, quelle voci che non puoi trovare da nessun’altra parte.