Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dopo l’attacco israeliano al convoglio di una ONG, Biden e Netanyahu si parleranno telefonicamente giovedì

Dopo l’attacco israeliano al convoglio di una ONG, Biden e Netanyahu si parleranno telefonicamente giovedì

Joe Biden e Benjamin Netanyahu (Reuters/Evelyn Hockstein/Foto d'archivio)

presidente degli Stati Uniti, Joe BidenE il Primo Ministro di Israele, Benjamin NetanyahuSi sentiranno telefonicamente giovedì, pochi giorni dopo L'attacco che ha portato alla morte di sette lavoratori della World Central Kitchen (WCK), ha riferito l'agenzia Evie funzionario americano.

Sarà La prima telefonata tra i due leader dal 18 marzo Ciò avviene in un momento di particolare tensione a causa dell'attacco israeliano nella Striscia di Gaza all'organizzazione fondata dallo chef spagnolo nel 2010. José Andrés Fornire cibo in caso di disastri naturali e guerre.

Secondo la Casa Bianca, Biden si sente “profondamente rattristato” dall’attacco, ma il suo governo non ha cambiato il sostegno fornito a Israele dall’inizio del conflitto a Gaza dopo l’attacco di Hamas al territorio israeliano il 7 ottobre.

La direzione, infatti, sta per approvare una vendita fino a 50 caccia F-15 È stato prodotto negli Stati Uniti per Israele, nell'ambito di un accordo del valore di oltre 18 miliardi di dollari, secondo quanto riportato dai media locali e da fonti vicine alla questione.

Martedì, lo stesso giorno dell'attentato, Biden ha parlato al telefono con José Andrés per porgere le sue condoglianze per la morte dei membri della sua ONG, uno dei quali era cittadino statunitense.

Le persone in lutto guardano il corpo del palestinese Issam Abu Taha, un lavoratore della World Central Kitchen, ucciso in un attacco aereo israeliano insieme ad altri lavoratori. 2 aprile 2024 (Reuters/Ahmed Zaqout)

In un articolo d'opinione pubblicato mercoledì in New York TimesJosé Andrés ha affermato che l'uccisione degli operatori umanitari è stato un “risultato diretto” della politica israeliana nella sua guerra contro Hamas.

READ  Lula condanna la guerra a Gaza in Egitto Il presidente brasiliano ha descritto l'attacco israeliano come una "punizione collettiva" contro i civili palestinesi

Ieri Netanyahu ha ammesso la responsabilità di Israele per questo attacco “non intenzionale”.Il presidente israeliano, Isaac HerzogHa chiamato Jose Andres ieri sera per scusarsi dell'incidente.

Secondo i dettagli dell'attentato ottenuti in esclusiva dal quotidiano israeliano Haaretz, Un drone israeliano ha aperto il fuoco tre volte su un convoglio WCK nella città di Deir al-Balah, nel centro dell’enclave, anche se i veicoli portavano chiaramente il logo dell’organizzazione.

Il primo rapporto dell'esercito israeliano, pubblicato ieri, conclude che l'attacco è avvenuto Il convoglio umanitario “non aveva alcuna intenzione di danneggiare i lavoratori” Ciò era dovuto ad una “errata identificazione”.

Capo di Stato Maggiore Generale dell'Esercito Israeliano, Herzi Halévy, Ha insistito sul fatto che “un’entità indipendente indagherà sull’incidente in modo completo” e che indagini più approfondite saranno completate nei prossimi giorni, promettendo che l’esercito “impararà dalle sue conclusioni, attuerà misure immediate e condividerà queste conclusioni con la WCK e altre autorità competenti”. feste”. organizzazioni internazionali.” “.

Mercoledì la Casa Bianca ha dichiarato che gli Stati Uniti non condurranno le proprie indagini e ha espresso fiducia che il governo israeliano condurrà un'indagine. Un’indagine “ampia, completa e trasparente”. A proposito di questo evento.

I corpi dei sei operatori umanitari stranieri Verranno rimpatriati questo mercoledì Dalla Striscia di Gaza attraverso il valico di frontiera di Rafah, secondo quanto ha confermato Marwan Al-Hams, direttore dell'ospedale Abu Youssef Al-Najjar, dove sono stati trasferiti.

Tra gli operatori umanitari stranieri figurano tre britannici, un polacco, un australiano e un americano-canadese; Con loro viaggiava un collega palestinese.

(Con informazioni da EFE)