Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Djokovic inciampa ancora con Sinner: il biglietto finale di Italia-Serbia si deciderà nel doppio

Djokovic inciampa ancora con Sinner: il biglietto finale di Italia-Serbia si deciderà nel doppio

L’italiano Janic Sinner e il serbo Novak Djokovic dopo la semifinale di Coppa Davis a Malaga. (REUTERS/Jon Nasca)

Novak Djokovic inciampa ancora contro Janic Sinner Il serbo è sbarcato a Malaga, festeggiando 400 settimane da numero uno e diventando il tennista con più titoli Nitto ATP Finals in carriera. Ha condotto questa edizione della Coppa Davis in maniera eccezionale Mirato a commemorare il risultato del 2010 e dare speranza al suo Paese. L’anno in cui la sua squadra vinse per la prima volta la Coppa Davis. Tuttavia, un incontro in semifinale con l’italiano ha reso il gol più difficile per Knoll e la sua squadra.

L’esperienza della città andalusa lascia più di una storia al serbo. Innanzitutto, è a Un problema con le azioni dell’Agenzia mondiale antidoping, Un’ora e mezza prima del suo incontro in singolo contro Cameron Norrie volevano che lei passasse un periodo di restrizione. Il serbo ha smentito la decisione, dicendo che “in vent’anni di carriera” “non gli era mai successo niente di simile”. Più tardi, era a scontro con i tifosi britannici, Al quale ha fatto cenno “Non ti sento” e lo ha baciato dopo aver vinto la partita.

Questo potrebbe interessarti: L’agente dell’ex giocatore delle giovanili del Barça conferma i colloqui con il Real Madrid: “Siamo in contatto”

blockquote class=”twitter-tweet”>

Mamma Mia 🇮🇹

Janic Sinner ha salvato 3 match point sconfiggendo Novak Djokovic 6-2 2-6 7-5.

Follia totale.pic.twitter.com/APKDlP5NSz

— Tempo di tennis (@Tiempodetenis1) 25 novembre 2023

Sinner ha sconfitto Djokovic nella fase a gironi delle ATP Finals. Questo è quello che vuoio compensare la sconfitta nella finale della stessa competizione, Inoltre, con la vittoria, ha accumulato il maggior numero di trofei tra i tennisti popolarmente conosciuti come il trofeo Masters. Questo sabato Si sono incontrati di nuovo nelle semifinali di Coppa Davis. Knoll ha riconosciuto “l’ottima posizione” dell’italiano e ha pronosticato “un’ottima partita”.

READ  Serie A: Inter-Sassuolo appuntamento 6

Nonostante ciò, il 24 volte vincitore del Grande Slam ha ammesso che “tutti avevano dei dubbi”. “Ma la nostra fiducia nel vincere è molto forte.” “L’esperienza mi aiuta a gestire i nervi e lo stress. È un bel problema, sono motivato dallo stress. Mi fa concentrare. Giocare per il mio Paese è ciò che mi motiva di più”, ha detto fiducioso prima della semifinale.

Tuttavia, l’italiano ha dimostrato ancora una volta l’alto livello già menzionato da Djokovic ed è riuscito a salvare tre match point per ribaltare la partita e finire ciò che aveva iniziato. Portandosi in vantaggio per 6-2 nel primo set, il serbo ha ottenuto lo stesso risultato nel secondo set. Bavi lo aveva chiaro, voleva il successo e lo ha ottenuto Salvateli tutti e tre Palla da partita L’Italia vince il terzo set 7-5.

Djokovic Non perde un evento individuale dal 2011 al massimo livello per nazioni. Con questa sconfitta si è interrotta la serie di 21 vittorie consecutive dell’italiano, che aveva già dimostrato il suo potenziale nella parte finale del turno.

Con questo risultato e la sconfitta di Djokovic, Nel doppio si deciderà il biglietto per la finale tra Italia e Serbia. Sinner e Djokovic si ritroveranno 30 minuti dopo il singolare. Janic farà squadra con Lorenzo Sonego, mentre Miomir Kecmanovic farà coppia con Nol. Adesso ne può rimanere solo uno.