Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cos’è Starship, il razzo gigante che cambierà la storia dello spazio e potrebbe mandare gli esseri umani su Marte?

Cos’è Starship, il razzo gigante che cambierà la storia dello spazio e potrebbe mandare gli esseri umani su Marte?

L’idea non è solo quella di dimostrare che il razzo è riutilizzabile al 100%, ma di raggiungere questo obiettivo con un veicolo che permetta di cambiare radicalmente il modo in cui gli esseri umani accedono, esplorano, lavorano e vivono nello spazio (Manuel Mazzanti).

Non ci sono dubbi su questo SpaceX Ha rivoluzionato il mercato spaziale. Negli ultimi dieci anni non abbiamo solo introdotto e perfezionato il missile più utilizzato al mondo, il razzo Falco 9,Ma ha anche dimostrato che la riusabilità è quasi a Santo Graal industria, è possibile.

Falcon 9 è oggi Dominante ampia dal mercato LanciatoriTanto che prevede di arrivare nel corso del 2023 100 lanci, Al ritmo di un compito ogni 4,5 giorni, numeri del tutto inimmaginabili fino a qualche anno fa. Ma c’è un altro dettaglio importante, Non si limita a lanciarli, li atterra e li lancia di nuovo. SpaceX dispone già di una flotta di razzi Falcon 9 e alcuni hanno già effettuato 18 lanci e atterraggi.

SpaceX È l’azienda che mette in orbita la massa più grande del mondo, Ciò si verifica in diverse forme, tenendo conto di ciò che contengono Missioni commerciali Per i clienti, oltre alla propria costellazione com.starlink Per fornire il servizio Internet In tutto il mondo, per di più Missioni con equipaggio E merci verso la Stazione Spaziale Internazionale (che oggi è il principale partner della NASA) e Falcon Heavy.

Ma nonostante tutti questi risultati, il lavoro per raggiungere il suo obiettivo principale e la sua missione come azienda è appena iniziato e sta per fare un altro passo avanti. (Boca Chica, Texas). Con il lancio del secondo volo di prova della nuova impressionante navicella spaziale di SpaceX.

È previsto il lancio del potente razzo Starship, la nave più grande del mondo Questo sabato mattina, Dopo aver sospeso la prima prova di volo prevista per ieri dal Texas.

Confronto delle dimensioni dei veicoli spaziali (a destra) in relazione ad alcuni dei monumenti più grandi del mondo e all’SLS della NASA (Manuel Mazzanti)

CEO di SpaceX, Elon Musk, Pone quindi il suo obiettivo: “rivoluzionare la tecnologia spaziale, con l’obiettivo finale di garantire che le persone possano vivere su altri pianeti”. Questo è qualcosa che potrebbe cominciare a materializzarsi grazie al suo nuovo razzo Starship, al suo nuovo sistema di trasporto.

READ  4 funzioni per telefoni Android che quasi nessuno conosce

L’idea non si limita a dimostrare che un missile può essere così Riutilizzabile al 100%.Ma raggiungere questo obiettivo in un modo che ci permetta di cambiare radicalmente il modo in cui gli esseri umani accedono, esplorano, lavorano e vivono nello spazio.

“L’industria spaziale dovrebbe essere come l’industria aeronautica”, ripete Musk più e più volte, “Se non facciamo volare un razzo più volte, non saremo in grado di ridurre i costi per andare nello spazio”.

Se vogliamo avere l’opportunità di spostare intere industrie nell’orbita terrestre bassa, sviluppare e stabilire economie Stabilità umana Altrove nel sistema solare, oltre alla possibilità di riutilizzabilità, diventa necessario capacità di carico, Il nuovo razzo di SpaceX aprirà sicuramente le porte a qualcosa di completamente sconosciuto fino ad ora.

SpaceX è l’azienda che ha messo in orbita la massa più grande del mondo, a più lunghezze corporee (Manuel Mazzanti)

Il concetto del sistema Starship era già in sviluppo da diversi anni, con modifiche al nome e al design, ma ha iniziato a prendere forma nel 2019 quando Musk, di Boca Chica, Texas, ha presentato al mondo la prima versione della nostra nave. Chiama oggi. Veicolo spaziale, MK1.

Dal 2018, SpaceX ha stabilito le sue basi nel sud del Texas per promuovere questo specifico progetto, conducendo tutti i tipi di test all’aperto e persino costruendo la propria città chiamata “com.base stellare“, con l’unico scopo di essere utilizzato come centro di produzione e successivi lanci di Starship.

Dopo diversi anni di test, esplosioni, apprendimenti, modifiche ai progetti (iterazioni), ulteriori test e altre esplosioni, SpaceX ha finalmente un prototipo con il quale ha finalmente effettuato il suo primo lancio di prova su vasta scala il 20 aprile. Anche se il viaggio è stato Uscita Perché ha raggiunto traguardi importanti, ne ha affrontati anche di grandissimi Le difficoltà Durante il lancio danneggiò quasi completamente la base della rampa di lancio.

Mai nella storia del programma spaziale, indipendentemente dal paese, abbiamo visto un razzo di queste dimensioni progettato e sviluppato in così poco tempo e con un budget così ridotto. Le stime parlano centinaia di milioni di dollari, Quando avevamo a che fare con miliardi per progetti che a volte impiegavano decenni per realizzarsi.

“L’industria spaziale dovrebbe essere come l’industria aeronautica”, ripete Musk più e più volte. “Se non facciamo volare un razzo molte volte, non saremo in grado di ridurre i costi per andare nello spazio.” ( Manuele Mazzanti)

Il sistema è costituito da una prima fase denominata “così pesante” Anche così pesanteIl secondo stadio, chiamato la navicella stessa “barca”O semplicemente Astronave. Non è né più né meno di Sistema di trasporto Che SpaceX intende utilizzare Per trasportare gli esseri umani su Marte E trasformare la razza umana in una specie Multiplanetario.

READ  WhatsApp | Come fai a sapere se qualcuno ha effettuato l'accesso al tuo account | trucco | tecnologia | Privacy | Sicurezza | Dispositivi associati | nda | nnni | dati

La caratteristica principale che rende Starship unica è che lo è il secondo stadio, ovvero la nave stessa Si riprende completamentePerché l’obiettivo è tornare sulla Terra. Lo fa ritornando nell’atmosfera, quindi scendendo verticalmente attraverso l’uso dei suoi motori, ma non prima di aver eseguito un’audace manovra a poche centinaia di metri dal suolo, mentre la nave passa dalla sua posizione orizzontale alla caduta libera. verticalmente finché non tocca terra.

Per lanciare Starship, SpaceX ha dovuto progettare anche un nuovo motore chiamato… Rapitoreche funziona sulla base di Metano Allo stato liquido, oltre all’ossigeno liquido come agente ossidante (metalox), La combinazione stabilisce la tendenza in una nuova generazione di lanciarazzi, più economici e più facili da maneggiare a basse temperature.

Un’immagine satellitare mostra una vista più ravvicinata dell’astronave Spacex e del razzo Super Heavy, a Boca Chica, Texas, USA, il 17 novembre 2023 (immagine satellitare Maxar Technologies/Handout tramite REUTERS)

La sua altezza è di 120 metri, Calcola il booster Super Heavy più la nave (70 metri per il primo stadio più 50 metri per il secondo stadio)

– lui ha Il suo diametro è di 9 metri

– Io ho 33 motori Raptor nella base super pesante e 6 a bordo

La forza di spinta è di 7600 tonnellate

Capacità di carico:

– 150 tonnellate nell’orbita bassa della Terra, della Luna o di Marte

– 250 tonnellate nella sua versione monouso o non riutilizzabile.

Il sistema è composto da un primo stadio chiamato “Super Heavy”, e da un secondo stadio, che è la navicella stessa, chiamato “Ship”, o semplicemente Starship (Manuel Mazzanti).

Lo è senza dubbio Il razzo più grande e potente mai costruito. I numeri in termini di carico utile che un veicolo spaziale può trasportare nell’orbita della Terra, della Luna o di Marte mostrano il prima e il dopo della storia dell’esplorazione spaziale.

READ  La fallita missione russa ha lasciato un cratere di 10 metri di diametro sulla superficie della Luna

Il sistema che attualmente detiene questo record è SLS (Space Launch System). una pentola, che esattamente un anno fa compì il suo primo volo, inviando la capsula Orion verso la Luna. L’SLS è alto 98 metri e ha la capacità di produrre 4.000 tonnellate di spinta.

La navicella spaziale attirò anche l’attenzione della NASA, che attraverso un contratto $ 2,8 miliardi SpaceX ha selezionato la nuova nave per fungere da modulo lunare per le prossime missioni Artemide III e Artemide IV, In altre parole, i prossimi astronauti che metteranno nuovamente piede sulla Luna tra più di 50 anni lo faranno a bordo di una versione modificata della navicella spaziale.

Un altro potenziale vantaggio è che lo è Realizzato in speciale lega di acciaio inossidabileMateriale Abbondante ed economico Con la capacità di resistere molto bene alle alte e alle basse temperature, evitando i costosi strati di isolamento utilizzati dalla stragrande maggioranza dei missili odierni.

Foto d’archivio che mostra il decollo di un razzo Starship (EFE/Abrahan Pineda-Jacome)

La navicella spaziale lo è vero mostro, Ma sono stati progettati e realizzati nel modo più semplice possibile per raggiungere un unico obiettivo: Ridurre al minimo il costo per chilogrammo lanciato nello spazio, Ciò apre le porte alla possibilità di diventare una specie multi-planetaria.

Una semplice analogia che può aiutarci a contestualizzare le cose per quanto riguarda le dimensioni del veicolo spaziale è che con un lancio e lasciando una di queste navi in ​​orbita terrestre bassa, avremmo un volume abitabile più grande delle dimensioni del veicolo spaziale. Stazione Spaziale InternazionaleLa NASA e i suoi partner internazionali hanno impiegato 20 anni per metterli insieme.

Starship è l’inizio di una nuova fase che senza dubbio promette di cambiare tutto.