Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

CONICET Cordoba è presente al Terzo Vertice Economico Mondiale

CONICET Cordoba è presente al Terzo Vertice Economico Mondiale

Il 23 e 24 novembre 2023, il terzo Summit globale sull’economia circolare Organizzato dal Comune di Cordoba e dall’ente BioCórdoba, nel Complesso Espositivo di Cordoba. L’apertura dell’evento è stata presieduta dal governatore eletto e sindaco di Cordoba, Martin Larriora. Circa 35.000 persone hanno partecipato di persona e più del doppio di quel numero ha partecipato in modo virtuale, gratuito per il grande pubblico.

L’economia circolare è un modello economico il cui obiettivo è allungare il ciclo di vita dei prodotti, in modo che vengano prodotti i beni e i servizi necessari riducendo il consumo di energia, acqua e materie prime. Questo modello si basa sulle 7R: Riprogettazione, riduzione, riutilizzo, Raccolta differenziata, Riparazione, Recupero E rinnovo.

All’interno della parte superiore Mostra sull’Economia Circolare, dove CONICET Córdoba era presente con una posizione istituzionale gestita dal Technology Liaison Office. Ricercatori e professionisti del Consiglio di varie unità esecutive hanno presentato le loro presentazioni tecnologiche durante i due giorni e hanno risposto alle domande del pubblico in generale.

Estefania Jornet (IPQA, CONICET-UNC) ha presentato diverse tecnologie (polimeri intelligenti, schiume termoacustiche riciclate, sensori) ottenute dall’ingegneria chimica e di processo applicata all’economia circolare. Soledad Renzini, Sandra Casucelli e Horacio Falcon hanno presentato materiali audiovisivi sui gruppi di ricerca, le capacità e gli sviluppi dei loro istituti (CITeQ, CONICET-UTN) legati all’economia circolare, citando alcune esperienze di impegno con il settore produttivo. Romina Boudoira (ICYTAC, CONICET-UNC) ha presentato, attraverso materiali audiovisivi, le tecniche e i processi implementati per utilizzare i sottoprodotti delle industrie agricole. Lilia Imhof (IRNASUS, CONICET-UCC) ha condiviso una mostra sul suo sviluppo Tetti biosolari. Diego Ionatis e Marcos Landi (IDEA, CONICET-UNC) hanno presentato i gruppi di Servizi di Ricerca e Tecnologia (STAN) e le esperienze di successo di collegamento al territorio della loro unità esecutiva. Agustín Luna (IIBYT, CONICET-UNC) ha presentato un campione di larve di mosca soldato nera come strategia per rivalutare i residui vegetali. Noelia Bagales Luna e Fernando Boco (IFEG, CONICET-UNC) hanno descritto un progetto interistituzionale per valorizzare gli oli vegetali usati (AVU) in biocarburanti e hanno presentato le capacità tecnologiche dell’istituzione. Laboratorio di analisi dei materiali mediante spettroscopia a raggi X (LAMARX) è di particolare interesse nel campo dell’economia circolare.

READ  Il marchio di salsicce scelto da Louis Vuitton, Pasteleria Mallorca e Joel Robuchon

L’edizione 2023 del Circular Economy Summit ha visto la partecipazione di 117 sindaci, 87 relatori, 70 espositori e 80 espositori. Specialisti provenienti da Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Italia, Messico, Germania, Perù, Camerun, Pakistan, Spagna, Ecuador e Svizzera hanno parlato in vari formati di conferenze, panel e discorsi principali. È stato inoltre creato uno spazio per gli scambi commerciali Esperimenti circolari; UN Incubatrice circolare Per mettere in risalto i progetti innovativi, ai vincitori sono stati assegnati premi del valore di sei milioni di pesos; Spazio espositivo per Mobilità sostenibile; E un Spazio educativo Con giochi interattivi ed esperienze multisensoriali.

La partecipazione di CONICET Córdoba a questo importante evento rafforza il suo impegno istituzionale nel trasformare l’attuale modello di produzione verso un modello più efficiente e rispettoso dell’ambiente, attraverso lo sviluppo di soluzioni innovative.