Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Comprendere le emozioni: un punto chiave per il benessere dei giovani – Contenuti sponsorizzati

Comprendere le emozioni: un punto chiave per il benessere dei giovani – Contenuti sponsorizzati

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel mondo un giovane su sette di età compresa tra i 10 e i 19 anni soffre di qualche tipo di disturbo mentale. In quest’ottica, e secondo la stessa autorità, depressione, ansia e disturbi comportamentali figurano tra le principali cause di malattia e disabilità negli adolescenti. A seguito della pandemia causata da Covid-19, l’aumento dei tassi di ansia, stress, disturbo ossessivo-compulsivo e altri disturbi emotivi hanno invaso milioni di case, portando a malattie che richiedono un monitoraggio speciale.

Pertanto, è importante stabilire una relazione tra salute mentale ed emozioni e implementare strategie altamente efficaci nella pratica quotidiana degli adolescenti. Tra questi spiccano la respirazione consapevole, la meditazione, la visualizzazione, l’immaginazione emotiva, il pensiero causale, il pensiero consequenziale, il pensiero prospettico, le dinamiche di gruppo, la musica, l’alimentazione sana, l’attività fisica e, naturalmente, l’educazione emotiva.

Educazione emotiva: al centro dell’educazione globale

“L’educazione emotiva aiuta i giovani a sviluppare le competenze necessarie per affrontare le situazioni di crisi. Attraverso la consapevolezza emotiva e la capacità di regolare le emozioni, che includono la conoscenza di sé, l’accettazione di sé, l’autostima, la fiducia in se stessi e altre, è possibile. ..Harvard: Università di Rosario e Presidente del RIEEB (Rete Internazionale per l’Educazione Emotiva e il Benessere).

Al parere di Pesquera si aggiunge quello di Alejandro Shine, Preside dell’Università del Rosario, che afferma: “Come Preside dell’Università del Rosario, sono convinto che l’educazione emotiva sia essenziale per lo sviluppo dei giovani e il loro benessere generale -essere.Perché dà loro la capacità di riconoscere, esprimere e gestire le proprie emozioni in modo appropriato, inoltre permette loro di sviluppare abilità sociali, emotive e comunicative, e l’educazione emotiva ha un impatto positivo sulla loro salute mentale, prevenendo disturbi psicologici e Manifestazione di comportamenti “In questo modo, l’educazione emotiva promuove un benessere olistico che va oltre la classe e si estende a tutti gli ambiti della vita”.

READ  La risonanza magnetica può monitorare il danno cerebrale nella sclerosi multipla

Il manager aggiunge che “in ambito organizzativo, l’educazione emotiva può portare benefici a un intero team di collaboratori e all’organizzazione nel suo complesso, perché promuove un ambiente di lavoro positivo, sviluppa competenze sociali ed emotive e rafforza la leadership. gestisce le sue emozioni, ha relazioni interpersonali più sane, è in grado di lavorare efficacemente in squadra, adattarsi più facilmente a diversi scenari, comunicare in modo assertivo e affrontare le sfide con un atteggiamento costruttivo, contribuendo così alla produttività e a un ambiente più armonioso. .

Le lezioni dell’Università Del Rosario vanno oltre gli accademici

In linea con quanto sopra, l’Università Del Rosario ha deciso di impegnarsi nello sviluppo della saggezza emotiva e nella promozione di progetti e iniziative che favoriscano la salute mentale dei propri studenti. Quattro anni fa ha creato l’UR Emotion Center, un centro specializzato in educazione emotiva, dove è possibile acquisire conoscenze sull’intelligenza emotiva e sviluppare abilità sociali ed emotive che contribuiscono al benessere personale e sociale per tutta la vita.

In sei spazi le persone potranno esprimersi liberamente, in modo appropriato e creativo e imparare ad autogestire le emozioni attraverso incontri che permetteranno loro di crescere a livello personale. Allo stato attuale, Know You è dedicato all’autoriflessione sulla salute fisica e mentale; “Ricrea te stesso” per il gioco e l’intrattenimento; “CreArte” per incarnare emozioni utilizzando tela e carta; “Entusiasmarsi” nel comprendere le idee; “Punto di Silenzio” per guidare pensieri e sentimenti alla ricerca di risposte; E “ispirarti” a sviluppare abilità di vita attraverso l’espressione musicale e il movimento consapevole del corpo.

“UR Emotion si dedica esclusivamente alla formazione di competenze sociali ed emotive, e lì pratichiamo apprendimento divertente, tecniche di consapevolezza, laboratori di abitudini sane, attività artistiche, tra molte altre”, sottolinea il Rettore dell’Università del Rosario.

READ  esercizi-salute | Scopri quattro motivi per cui l'esercizio fisico contribuisce al tuo benessere | vita

Con UR Emotion, l’istituzione educativa altamente riconosciuta del paese non solo invita i giovani colombiani ad ascoltare le proprie emozioni e ad agire su coloro che attivano la violenza, ma apre anche una porta al benessere olistico, oltre a prendersi cura della loro prima volta. Programma in intelligenza emotiva. Entro il 2024, l’Università Del Rosario offrirà Master in Intelligenza Emotiva e Benesserepioniere in Colombia, cerca di formare facilitatori del benessere in grado di guidare gruppi e individui nel processo di regolazione delle proprie emozioni.

“Uno dei grandi problemi dell’umanità è la violenza, una parte importante della quale è attivata dalla rabbia e a volte non ce ne rendiamo conto. Dobbiamo avvalerci di sistemi educativi che propongano di sviluppare le competenze necessarie per regolare le emozioni e promuovere il benessere emotivo essere”, conclude il Presidente del RIEEB.

Se vuoi maggiori informazioni vai su https://urosario.edu.co/dmu/ur-emotion.