Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cliniche e cliniche sono preoccupate per la situazione a Yabus

Cliniche e cliniche sono preoccupate per la situazione a Yabus

L’Associazione delle Cliniche e Sanitari del Sud di Santa Fe, l’Associazione Medica di Rosario e Acto Medico SA hanno espresso la loro preoccupazione, attraverso una lettera aperta, per “l’assenza di proposte presentate dalle autorità dell’Istituto Regionale di Azione Sociale di Otarquico (Iapos )”, per Cancellare il debito del governatore per l’anno 2023 e aggiornarlo Allo stesso modo per il quadrimestre del 2024.

Lo hanno annunciato in una lettera diffusa pubblicamente “I benefici per i 600.000 membri del servizio sociale regionale sono stati sospesi dalla settimana scorsa”.

Le autorità sanitarie hanno affermato che, data la situazione economica stressante che attraversano dispensari e cliniche, con un’inflazione accumulata nel primo trimestre di quest’anno pari al 51,6% e oltre il 70% nell’indice delle forniture e dei medicinali, “meritano Risposta immediata da parte delle autorità Iapos per garantire la continuità dei benefici medici per gli iscritti e la sostenibilità delle istituzioni e del lavoro medico.

Hanno spiegato: “Le tariffe che IAPUS paga per l'assistenza ai pazienti di altri dipartimenti serviti dalle nostre istituzioni non sono aumentate da dicembre 2023 fino ad oggi, e tutti sappiamo e soffriamo degli aggiustamenti economici e dell'inflazione durante questo primo trimestre”.

Infine, gli enti sanatori Hanno chiesto “la ripresa di un dialogo maturo”.e comprendere le esigenze dello Stato regionale”, ma allo stesso tempo hanno sottolineato che “bisogna comprendere la situazione del nostro settore e arbitrare le possibili soluzioni tariffarie, anche se non ideali”.

È stato rilasciato dopo diverse settimane di conflitto nella regione di Iapos, poiché le cliniche hanno ridotto i benefici e i malati di cancro hanno lamentato ritardi nella consegna dei farmaci.

Il governatore Pollaro ha annunciato mercoledì che l'amministrazione Iapos sarà messa nell'orbita di Pablo Olivares con l'obiettivo di invertire il deficit. Nel decreto che ufficializza la sua decisione, Pollaro ha anche affermato che l'area responsabile degli appalti centrali del ministero della Salute si sposterà anche sull'economia. Responsabile di quella segreteria era l'ex ministro socialista della Sanità nonché ex direttore della Iapos, Miguel González.

READ  Sole, vitamina D e umore