Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

ChatGPT è stato temporaneamente bannato in Italia e presto in altri paesi europei?

ChatGPT è stato temporaneamente bannato in Italia e presto in altri paesi europei?

Ulteriori problemi relativi a ChatGPT e OpenAI. Mentre l’Italia ha bandito il chatbot qualche giorno fa per presunta raccolta illegale di dati personali, altri paesi in Europa ora sembrano prendere in considerazione di seguire gli stessi passi. Leggi di più qui!

Ancora ChatGPT Di recente vi abbiamo parlato di questo chatbot nell’occhio del ciclone Sblocca l’intelligenza artificiale Cita studi e articoli mai pubblicati, cioè informazioni inventate. Ma non è il suo unico problema. Alla fine di marzo, l’Italia ha annunciato la decisione di vietare (temporaneamente) il servizio per aver raccolto illegalmente dati dai propri utenti. Ora, dopo incontri e inchieste, altri Paesi in Europa potrebbero fare la stessa strada.

Cosa è successo all’Italia? Nel caso non lo sapessi, il 30 marzo il Garante italiano per la protezione dei dati personali (GPDP) ha disposto una limitazione temporanea del popolare strumento. ChatGPT Presunta raccolta illegale di dati personali Sblocca l’intelligenza artificiale. Il GPDP ha affermato che la società non aveva basi legali per giustificare la “massiccia raccolta e archiviazione di dati personali per addestrare algoritmi. ChatGPT”.

Come ha chiarito il GPDP, questo blocco dell’Italia era temporaneo ChatGPT (entro il 30 aprile) possono lavorare di nuovo nel paese se si conformano Nove procedimenti avviati dalla SA italiana. Queste modifiche richieste dall’Italia riguardano, tra gli altri, la trasparenza delle informazioni, il diritto degli interessati e la protezione dei minori, la base giuridica del trattamento per la formazione algoritmica basata sui dati degli utenti.

Dopo la decisione dell’Italia, il focus è sulle mosse degli altri paesi europei Sblocca l’intelligenza artificiale Ed esplora il loro strumento popolare. Inoltre, le Garanzie Privacy Europee si incontrano Commissione europea per la protezione dei dati (EDPB), ha lanciato questa settimana una task force ChatGPT. COSÌ? “Migliorare la cooperazione e lo scambio di informazioni su possibili iniziative per l’applicazione del regolamento europeo svolte dalle autorità di protezione dei dati”.

READ  Il primo taxi volante italiano con equipaggio effettua il suo primo test di volo

Poiché questo gruppo è l’ultimo, si prevede che le misure adottate dai paesi europei e da entrambi i paesi Sblocca l’intelligenza artificiale Prenditi tempo per arrivare Tuttavia, l’Agenzia spagnola per la protezione dei dati (AEPD) ha già aperto un’indagine ChatGPT Inoltre, se lo ritieni opportuno, puoi anche decidere di bloccare l’accesso al chatbot nel Paese. Sembra probabile che aspetterà la decisione collettiva dell’Europa.

sì giusto Sblocca l’intelligenza artificiale Non ha ancora una filiale in Europa (il che è a loro vantaggio, quindi non vengono multati per non aver rispettato il regolamento generale sulla protezione dei dati – GDPR), e la sua politica sulla privacy indica che VeraSafe (dall’Irlanda) è il suo rappresentante per la protezione dei dati. Unione Europea e Regno Unito. Se questa azienda è conforme al GDPR, ChatGPT Deve rispettare il corretto trattamento e la circolazione dei dati dei propri utenti.

Un’altra questione che preoccupa i paesi europei Sblocca l’intelligenza artificiale Non ha server in quella zona. Questo indica che qualcuno lo sta usando ogni volta ChatGPT Invia dati negli Stati Uniti. Ciò può essere limitato quando la Corte di giustizia europea ratifica un terzo trattato Scudo per la privacy tra America ed Europa. Questo accordo contribuirà a proteggere il flusso di dati.

Finora, né l’Argentina né nessun altro paese latinoamericano ha adottato misure di questo tipo. Tuttavia, qualunque cosa decida il comitato europeo per la protezione dei dati sul nuovo gruppo di lavoro ChatGPT Può interessare altre regioni. Controlla anche se c’è un chatbot Sblocca l’intelligenza artificiale L’Italia sta rispettando le modifiche richieste (entro il 30 aprile) per tornare alla normale operatività nel Paese.

READ  Italia.- Arrestato a Barcellona ex mafioso in fuga dalla giustizia