Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Calcio.- UEFA, Spagna, Italia e Inghilterra condannano il “piano sporco” della Super League europea

Madrid, 18 anni (Europa Press)

La UEFA, la Federcalcio spagnola reale (RFEF), La Liga, la Federcalcio inglese (FA), la Premier League, la Federcalcio italiana (FIGC) e Leica Serie A sono state tutte critiche nei confronti del “famigerato programma” inglese di questa domenica. , Spagnolo e italiano, che cerca solo “l’interesse personale di pochi” in un momento in cui “l’unità” è necessaria, e dichiara che “l’azione” sarà intrapresa se viene eseguita.

“La UEFA, la Confederazione calcistica inglese (FA) e la Premier League, la Federcalcio spagnola reale (RFEF) e La Liga, e la Federcalcio italiana (FIGC) e Leica Serie A annunciano che alcuni club inglesi, spagnoli e Gli italiani stanno progettando di chiudere quella che chiamano Super League, afferma il comunicato congiunto di tutte le organizzazioni.

Come hanno riferito domenica scorsa il Sunday Times e il New York Times, i dodici club europei più importanti vogliono creare una Super League europea che competerà con la Champions League. Includono il Real Madrid spagnolo, l’FC Barcelona e l’Atletico de Madrid, gli italiani Juventus, AC Milan e Inter e Liverpool, Manchester United, Manchester City, Chelsea, Tottenham e Arsenal. Dopo che il Paris Saint-Germain e il Bayern Monaco hanno annullato l’offerta, nessun club francese o tedesco è stato coinvolto.

“Se questo accade, noi, la UEFA, la FA inglese, la RFEF, la FIGC, la Premier League, la Liga, la Serie A, ma la FIFA e tutte le nostre federazioni affiliate vorremmo ribadire la nostra solidarietà nel prevenire questo cinico piano . Un piano basato sull’interesse personale di alcuni club “, hanno avvertito.

Inoltre, hanno promesso di prendere in considerazione “tutte le misure disponibili” per evitare che ciò accada, a tutti i livelli, “la magistratura e il gioco”. “Il calcio si basa su partite aperte e merito sportivo; non può essere diverso”, hanno aggiunto. “Secondo la FIFA e le sei federazioni, i club in questione non potranno giocare in nessun altro torneo a livello nazionale, europeo o globale ei loro giocatori potrebbero perdere l’opportunità di rappresentare le loro squadre nazionali”, hanno detto. .

READ  Il vaccino Pfizer / Bioentech è meno efficace contro la variante sudafricana

“Ringraziamo gli altri paesi, in particolare i club francese e tedesco, per aver rifiutato di firmare. Invitiamo tutti gli amanti del calcio, i tifosi e i politici a unirsi a noi nella lotta contro questo progetto. Hanno deciso.