Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Brian Chavez, tra i migliori: Ha avuto una partecipazione eccezionale al Campionato Mondiale Gravel

Brian Chavez, tra i migliori: Ha avuto una partecipazione eccezionale al Campionato Mondiale Gravel

Brian Chavez ha rappresentato la Colombia all’ultima edizione del Campionato Mondiale Gravel in Italia. La competizione si è svolta in provincia di Treviso, in una zona di transizione tra la pianura del fiume Po e le prime propaggini delle Dolomiti, zona in cui godere di un bel panorama sterrato.

La competizione comprendeva noti atleti professionisti maschili e femminili, insieme ai migliori ciclisti amatoriali che si sono qualificati durante le 11 tappe dei Campionati del Mondo UCI.

Il colombiano ha concluso in piazza 18, su oltre 200 partecipanti, nella categoria maschile, dai 19 ai 34 anni, potendo così misurarsi con i big del gravel e del ciclismo del World Tour, tra cui lo sloveno e quello attuale. Il campione di questa competizione è Matej Mohorek nella categoria elite delle corse UCI.

“Le aspettative sono state soddisfatte, sono contento del risultato e A 30 chilometri dalla fine eravamo in lizza per la medaglia di bronzo. C’è stata una caduta che mi ha tolto la possibilità di una medaglia, ma mi sentivo molto beneha commentato Brian Chavez, cofondatore della Fondazione Esteban Chavez.

Brian ha corso 163 km, in un tempo di 5 ore e mezza, ed è stata senza dubbio una gara combattuta per ciclisti gravel e corridori su strada, che hanno deciso di mettersi alla prova in questa disciplina sportiva.

Brian Chavez, ciclista colombiano, dopo aver partecipato al Campionato del Mondo Gravel 2023

cortesia

Ora, il corridore colombiano spera di sventolare alta la bandiera del suo paese in altri tipi di eventi in tutto il mondo e punta ancora una volta a qualificarsi per più eventi internazionali.

READ  Il messaggio esplosivo di Di Maria di fronte alle notizie secondo cui avrebbe rifiutato un invito per essere onorato al Rosario Central

“Vi ringrazio anche per il sostegno della Federazione Ciclistica Colombiana per la mia capacità di rappresentare il Paese in questo Campionato del Mondo. Presto correrò un’altra gara ed è già una qualificazione per i Campionati del Mondo 2024”, ha aggiunto. Inoltre avere obiettivi più chiari per il prossimo anno”, ha detto il ciclista.

Il gravel è una tipologia di ciclismo praticato su una bicicletta ergonomicamente simile alle biciclette da strada lunghe, anch’esse dotate di manubrio curvo, ma con telaio e ruote adatte all’uso anche fuoristrada. Rappresenta indubbiamente una sfida importante per i corridori nell’ultimo trimestre dell’anno.