Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Bill Gates ha avvertito che più persone moriranno se i paesi ricchi non condividono i vaccini

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 maggio 2021-11: 23

Roma, 21 maggio (EFE). – Il fondatore di Microsoft Bill Gates ha chiesto oggi ai paesi di condividere i vaccini contro il coronavirus con i più svantaggiati, perché in caso contrario, “moriranno più persone”, come ha detto all’apertura del G20 Telehealth Coordinated Group da Roma.

Al-Mohsen ha dichiarato: “Siamo stati una pandemia globale per un anno e abbiamo raggiunto incredibili progressi scientifici, come la velocità del vaccino, ma il compito attuale è che tutti possano trarne beneficio”.

Sebbene molti paesi abbiano fatto “generose donazioni” di vaccini, sistemi diagnostici e di trattamento, a suo avviso, “questo non è sufficiente” per controllare COVID-19 perché, sebbene gli Stati Uniti e l’Unione Europea stiano già vedendo la fine di una giornata tunnel, altri paesi soffrono a causa degli alti tassi di infezione odierni.

“Dobbiamo garantire un accesso più equo ai vaccini. Più dell’80% del primo miliardo di dosi è andato a nazioni in forte espansione (…) se non colmiamo questo enorme divario, più persone moriranno”, ha avvertito Gates, un critico frequente di The Deniers.

Ora è necessario “condividere dollari e dosi” ed è tempo che i paesi più sviluppati siano “coraggiosi e responsabili” per migliorare la scienza e la ricerca e per “prepararsi meglio alla prossima crisi sanitaria”.

I ministri della salute del G20 si incontrano oggi online sotto la presidenza di turno dell’Italia per analizzare l’esperienza della pandemia di coronavirus e cercare politiche che prevengano le crisi future e mitighino le conseguenze di quella attuale.

Il vertice, che comprende politici, studiosi e rappresentanti della società civile, è coordinato da Roma dal Presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, e dalla Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, organizzatrice del forum.

READ  Quali sono le prospettive per la salute e la bellezza - Giornata mondiale dell'acqua - EzAnime.net

Il presidente dell’esecutivo comunitario del gruppo dei venti sanitari ha inaugurato l’annuncio dei piani dell’Unione europea per donare almeno cento milioni di dosi di vaccino entro la fine dell’anno ai paesi poveri. EFE

GSM / T cm / mr / b

(Audio) (Immagine) (Video)

© EFE 2021. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte del contenuto dei Servizi Efe è espressamente vietata, senza il previo ed espresso consenso di EFE SA.