Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

7-6.  L'Olanda batte l'Italia e si ripete l'ultima finale dei Mondiali contro la Spagna

7-6. L'Olanda batte l'Italia e si ripete l'ultima finale dei Mondiali contro la Spagna

Francesco Avila

Eindhoven (Paesi Bassi), gen. 11 (EFE).- Olanda-Spagna, la finale dell'ultimo Mondiale, sarà anche la finale degli Europei questo sabato (20:30 CET), dopo l'agonia. La seconda semifinale è stata vinta dai locali contro l'Italia (7-6).

È stata una partita tesa tra le due squadre. Vista la responsabilità di giocare in casa e in Italia, i campioni del mondo, l'Olanda, volevano vincere il torneo e giocare la finale che avrebbe dato loro il biglietto olimpico.

Ecco perché è stata anche una partita ricca di errori, in cui il 'Ceterosa' ha fallito all'inizio del secondo quarto e ha ricevuto un cartellino rosso diretto da Claudia Marletta.

A quel punto l'Olanda era in vantaggio per 2-1. L''Oranje' Simone van de Kraats passa in vantaggio con un rigore, Picozzi pareggia e l'andata finisce 1-1.

Lola Moolhuijzen riporta in vantaggio i suoi (2-1), ma l'Italia ribalta la situazione con i gol di Silvia Avegno e Valeria Palmieri, entrambe ottime. Sabine van der Sloot ha trasformato un rigore per pareggiare la partita (3-3) a metà partita.

La parità è stata mantenuta nel terzo. Un gol di un galleggiante del Viacava porta l'Italia in vantaggio (3-4), ma Martje Keuning pareggia nuovamente la partita battendo Pancelli in un atto sfortunato nella porta italiana.

Nell'ultimo minuto del terzo quarto, Van de Kraats ha pareggiato il punteggio sul 5-4 prima che Daphne Bettini (5-5) aprisse il tutto nell'ultimo quarto.

L'Olanda ha segnato in anticipo (6-5, Keuning) e la partita è diventata una partita di falli ed errori. Van der Sloot ha dato alla sua squadra il margine maggiore in 1:54 (7-5).

READ  Elezioni in Italia: Indecisi, il voto dei giovani e dei non elettori, le grandi incognite

L'Italia ci ha provato e ha vinto 7-6 con 1:10 rimasto (Bianconi), ma per ora è senza partite – deve ottenere il passaporto per la Coppa del Mondo del mese prossimo a Doha – e per la finale della Coppa del Mondo dell'anno scorso, una Olanda-Spagna, ovviamente senza contare gli Usa, sono le due squadre più in forma al momento. EFE

fa/ismo