Incontro Volontariato Protezione civile, Biancani: “Aiuto prezioso per enti locali e cittadini”

Rosalba Cagli
Biondi
Biondi
rte
il particolare arredamenti
Biondi
edil 4

“Stanziati fondi per i volontari e per la Sala operativa regionale di Pesaro”

Riunione con i responsabili dei gruppi comunali, delle associazioni e dei vari enti del servizio di emergenza. Disponibili 1,2 milioni di euro per il funzionamento della Protezione civile volontaria, previsti fondi anche per le attrezzature e per l’adeguamento della SOI.

I responsabili della Protezione civile volontaria di tutta la provincia hanno partecipato all’incontro che si è svolto nei giorni scorsi a Pesaro presso la Sala operativa regionale integrata (Soi). La riunione è stata promossa dal consigliere regionale Andrea Biancani (Pd), presidente della commissione ambiente, in collaborazione con i gruppi comunali di volontariato, le associazioni di Protezione civile e alcuni enti del servizio di emergenza. «Un incontro – spiega Biancani – per ringraziare i volontari, per ascoltare le associazioni e per comprendere insieme come poter migliorare il servizio di assistenza fornito alla comunità». Il sistema della Protezione civile volontaria è un servizio di gestione dell’emergenza organizzato nel rispetto di apposite normative, prevede procedure definite ed è in grado di contrastare l’impatto sulla comunità dei disastri e delle calamità naturali. «Questa iniziativa, la seconda che ho organizzato in pochi mesi – prosegue il consigliere regionale –, vuole essere un segnale di gratitudine e di attenzione verso i tantissimi volontari che non fanno mai mancare il loro aiuto in casi di calamità come il terremoto, le alluvioni, le nevicate, così come in occasione di eventi. Sono persone sempre disponibili, le prime ad intervenire nell’emergenza al fianco delle istituzioni e degli enti locali, la Regione, le Province, i Comuni. Credo sia importante riconoscere il loro impegno in favore dei cittadini e ascoltare le loro richieste per capire come la Regione può contribuire a superare le criticità e ad agevolare il servizio che svolgono sul territorio».

Andrea Biancani (Pd)

I gruppi comunali e le associazioni sono organismi liberamente costituiti, senza fini di lucro, che operano avvalendosi prevalentemente delle prestazioni volontarie dei propri aderenti adeguatamente formati. «Un primo passo avanti – racconta Biancani – è stato fatto con lo stanziamento di fondi regionali a copertura delle spese, principalmente il carburante, l’assicurazione dei mezzi e le attrezzature per l’antincendio. Fino a due anni fa i tempi di attesa per ottenere i rimborsi erano molto lunghi – sottolinea il consigliere – e questo metteva in grossa difficoltà i volontari. Già nello scorso anno mi sono impegnato per abbreviare i tempi e nel bilancio 2018, a copertura delle spese anticipate nel 2016, abbiamo stanziato 122 mila euro per le associazioni e 133 mila per i gruppi comunali. Nell’ultimo bilancio triennale siamo riusciti a stanziare 1 milione e 200mila euro. Questa cifra ci consente di saldare tutti i pregressi e di coprire d’ora in poi regolarmente le spese anticipate». Altrettanto importante è l’esenzione dal pagamento del bollo di circolazione per le auto della Protezione civile volontaria, «un’agevolazione fiscale prevista nella legge di bilancio già un anno fa e confermata anche per i prossimi anni». «Ci stiamo impegnando anche sul fronte delle sedi e delle strumentazioni – aggiunge il presidente della commissione ambiente –. Nei prossimi mesi saranno acquistate nuove attrezzature per circa 50mila euro per garantire una migliore operatività ed efficienza della Sala Operativa regionale di Pesaro. Inoltre abbiamo previsto circa 1 milione di euro per il suo adeguamento sismico e la messa a norma dell’intera struttura». All’incontro erano presenti i rappresentanti di circa 40 organizzazioni. Hanno partecipato, oltre ai gruppi comunali e alle associazioni, anche l’Aero Club, la Croce Rossa, le Giacche Verdi, l’Associazione Vigili del Fuoco e gli operatori radio. «Ringrazio i funzionari regionali, i responsabili e tutti i volontari per aver risposto così numerosi al mio invito – conclude Biancani -. Stiamo lavorando bene insieme e per il prossimo autunno stiamo verificando la possibilità di organizzare un grande campo di esercitazione di protezione civile, un evento di due giorni per svolgere prove di emergenza».

meme
original-ceramiche
Bella Ischia
METAURO-GOMME
Biondi
ercolani
Frescina