Fano, per il weekend dell’Immacolata arrivano i Presepi del Natale Più

Dalle 17.30 via alle inaugurazioni del Presepe del Liceo Nolfi/Apolloni e del Magic Sand. Fine settimana ricco di attività con la via dei Ciliegi e la Pista del Ghiaccio

Il Natale Più è pronto ad illuminare il weekend dell’Immacolata e lo farà aprendo al pubblico 2 delle grandi novità di questa edizione 2018. Sabato 8 dicembre alle 17.30 prenderà vita nella spettacolare cornice dell’ex Chiesa di San Francesco il presepe realizzato dagli studenti del Liceo Nolfi/Apolloni. Un’opera costituita da installazioni realizzate in ferro, alle spalle delle quali verranno posizionate delle quinte alte circa 3 metri e 60 centimetri con un pannello centrale che ospiterà una frase di un celebre poeta. La particolarità, oltre alla grande suggestione che offrirà la realizzazione, sarà la presenza dei ragazzi del liceo che, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro, saranno presenti durante gli orari d’apertura per condurre visite guidate”.

La giornata di sabato sarà caratterizzata da un altro momento che darà il via ad una delle attrazioni più attese del Natale Più di quest’anno. Intorno alle 18 infatti, verrà inaugurato il “Magic Sand: Il Natale tra le sculture di Sabbia”, opera realizzata grazie alla collaborazione tra l’artista fanese Roberto Mancini, Mario Vittadello e Antonella (Padova), Michela Ciappini (Cesena) e Laura Scavuzzo (Roma). La struttura di 12 metri per 12, già posizionata nei giardini Amiani di fronte alla Mediateca Montanari, conterrà al suo interno un vero e proprio percorso dove verranno rappresentati la natività, antichi mestieri, personaggi storici e alcuni dei monumenti fanesi più importanti come l’Arco d’Augusto. Sculture suggestive, alte fino a 2 metri e 20 centimetri, saranno visitabili dall’8 dicembre per tutta la durata dell’evento. Presepe che grazie alla sua particolarità, ha attirato l’attenzione anche dei media nazionali come “La Vita Diretta”, che ha ripreso le sculture nella giornata di domenica mattina. (Il servizio dovrebbe andare in onda intorno al 10 dicembre).

Non è finita qui. Il weekend che sta per arrivare, oltre a proporre un centro storico arricchito anche dal classico mercato dell’Antiquariato, rivedrà la grande vitalità della Via dei Ciliegi e dei Bambini che nella sua prima settimana di attività ha conquistato grandi e piccini. Merito dell’Elfo Più (Andrea Boiani) e dell’Elfo Meno (Eugenio Manuelli) che assieme alla Zia Elfa (Maria Cristina Nicolini) e al Mago del Natale (Marco Florio), truccati dalla bravissima make up artist fanese Alice Tamburini, animeranno anche il fine settimana in arrivo. Dalle 16 in poi quella che fuori dal periodo natalizio è conosciuta come via Garibaldi, prenderà vita grazie all’animazione dei personaggi sopracitati con 2 grandi novità: sabato alle 17.30, Equilibri con la zia Elfa e Mastro Michele presenteranno la storia del Principe Buono, il quale verrà raccontato con la tecnica Kamishibai (Teatrino di strada giapponese). Alle 17.30 di domenica pomeriggio invece spazio alla musica con i cantanti dell’Accademia dello Spettacolo che verranno guidati dalla maestra Katia Natalini. Un weekend attrattivo anche per i ragazzi e per le famiglie i quali, oltre ai mercatini di piazza XX Settembre, potranno usufruire della grande pista di ghiaccio di piazza Avveduti che rimarrà aperta fino a tarda serata.