Fano, Del Vecchio-Serfilippi: “No alla discarica di Falcineto”

I consiglieri comunali Davide Del Vecchio (Udc) e Luca Serfilippi (Gruppo Misto) propongono al Consiglio Comunale di Fano la seguente mozione sul NO alla nuova DISCARICA di FALCINETO: “Nel progetto di Fusione di ASET SPA e ASET Holding votato da Consiglio Comunale e nel progetto deposito in ATA provinciale c’è la realizzazione di un digestore anaerobico per il fabbisogno provinciale 15.000 T/anno su terreno di massimo 2 ettari da realizzare all’interno dell’esistente discarica di Monteschiantello di proprietà del Comune di Fano; viste le notizie apparse sui giornali su una reale trattativa avviata da ASET SPA condivisa con il Sindaco Seri, di realizzare una non meglio definita Discarica e/o Digestore anaerobico in località Falcineto di mq 150.000 per una potenzialità di 50.000 T/anno; considerato che una potenzialità di 50.000 T/anno su un terreno di 15 ettari può essere definita DISCARICA  a cielo aperto, visto che dovrà ospitare almeno 150.000 Tonnellate totali di rifiuti di vario genere utili a fare funzionare un digestore di dimensioni esagerate come quello ipotizzato, visto che le dimensioni ipotizzate coinvolgono l’intera Regione Marche e la Romagna;

Preso atto: delle continue dichiarazioni del Sindaco SERI, del Presidente del CDA di ASET SPA Reginelli e del Capogruppo PD Bachiocchi, sulla possibilità di realizzare una DISCARICA a FALCINETO; preso atto delle dichiarazione in Consiglio Comunale del Presidente ASET Spa Reginelli alla domanda sul Digestore Anaerobico nella quale ha dichiarato “ abbiamo incaricato una società “NOMISMA” di realizzare un piano energetico di fattibilità per la sua realizzazione”; preso atto delle dichiarazioni del Capogruppo PD sui media locali “ le tariffe non sono state abbassate perché si vuole realizzare un digestore anaerobico”; visto le continue dichiarazioni contraddittorie del Sindaco Seri su tutta la vicenda, realizzazione a “ FENILE “ successivamente “ FALCINETO “ infine in luogo da definire;

impegnano il Sindaco e la Giunta:

1)    Non accettare la realizzazione della DISCARICA  A FALCINETO;

2)    Ad Attenersi alle precise, puntuali ed imperative decisioni del Consiglio Comunale in tema di Digestore Anaerobico con utilità Provinciale.