Giovedì 19 alle 19 al Caffè del Sole di Urbino sbarcano i marziani, con Alessandra Calanchi

Nuovo appuntamento con “Uniurb Spritz”, il ciclo di incontri dell’Università di Urbino per divulgare la cultura scientifica sulle pubbliche piazze, davanti a un aperitivo, che giovedì 19 luglio alle ore 19 al Caffè del Sole di Via Mazzini Alessandra Calanchi accompagnerà con parole dedicate a “Andremo su Marte? No, ci siamo già stati”. La letteratura non è una scienza, ma ha utilizzato molte scoperte e innovazioni scientifiche anticipandone a volte altre che si sono poi puntualmente verificate. Tra i generi in cui si declina la narrativa vi sono romanzi e racconti che pur non essendo propriamente di fantascienza si concentrano su questioni che appartengono al mondo scientifico o filosofico o teologico – es il dibattito sull’esistenza di altri mondi abitati e sul concetto stesso di vita. Recentemente le ipotesi e i progetti di terraformazione di Marte, ovvero di colonizzazione extraplanetaria, hanno portato alla ribalta un corpus di opere letterarie (soprattutto americane, ma non solo) il cui fulcro è rappresentato dal pianeta rosso e dalle possibilità di immaginare su di esso ora il paradiso, ora politiche basate su eguaglianza sociale e di genere, ora un popolo che si è autodistrutto come sta facendo ora la Terra. Si presenteranno i risultati di una ricerca, condotta negli archivi elettronici di varie università americane, che ha fatto riscoprire opere suggestive e affascinanti scritte oltre un secolo fa, ma straordinariamente attuali. “Uniurb Spritz” è un’iniziativa di divulgazione organizzata dall’Università di Urbino in collaborazione con Comune di Urbino, Confesercenti PU, Confcommercio PU e Associazione Commercianti Urbino. Gli incontri si tengono tutti i giovedì alle 19 nei luoghi e negli esercizi pubblici della città di Urbino che si renderanno disponibili seguendo le indicazioni e il calendario dei prossimi incontri visibili sul sito www.uniurb.it/spritz.

Uniurb