Sant’Ippolito: Stracastelli, quando lo sport coinvolge grandi e piccoli

Grande successo per la terza edizione della Stracastelli a Sant’Ippolito. La gara podistica tenutasi sabato 19 maggio ha chiamato l’attenzione di numerosi sportivi e non. Novità di quest’anno è stata la prima gara Trial, con un percorso di 13Km unito ad una Nordic Walking-CAI di 9Km.  I tracciati attraversavano il territorio del comune unendo i tre castelli eretti su una terra ricca di bei paesaggi, mostrando da un lato una finestra sul mare e dall’altro uno sguardo ai monti. Sorbolongo, Reforzate e Sant’Ippolito hanno accolto così sportivi e non.
In tutto 424 inscritti, divisi tra le differenti gare. 153 i podisti, 82 per il trail, più 29 ragazzi tra elementari e medie ed in più 160 camminatori. Emozionanti sono state le gare tra i più piccoli, per loro tre distinti percorsi, da 0 a 6anni 50 metri partendo dalla torre campanaria ed entrando nel castello, mentre gli altri si dividevano tra 1 giro e 2 giri del castello stesso.
L’evento è terminato poi con la premiazione, ai vincitori ricchi cesti colmi di prodotti biologici della zona, comprendenti pasta vino salumi ecc. oltre ad una scultura dell’artista locale Natalia Gasparucci. Curiosità della giornata: alla gara ha partecipato anche il campione italiano di pallavolo Andrea Cesarini, che ha apprezzato il percorso. Vincitori della podistica al 1° e 3° posto i gemelli Boinega. Vincitore del trail Venezian Federico. La cena sotto le mura ha chiuso poi la giornata offrendo penne (ovviamente bio), porchetta e dolci. Dell’evento è stato girato un video che a breve sarà in onda su FanoTv, Tele2000 e RossiniTv. Il filmato è stato diretto dalla videomaker Sonia Zanelli.