Fano, moldavi picchiano i poliziotti. Patteggiano e sono liberi

Due moldavi visibilmente ubriachi aggrediscono i poliziotti dopo una notte di schiamazzi con musica a palla a Torrette di Fano sabato scorso. Polizia che era stata allertata dagli abitanti della zona quasi intimoriti da tutto quel pandemonio che si stava consumando. Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni sono stati i reati contestati dalle forze dell’ordine. Non senza amarezza abbiamo appreso della pena sospesa per uno dei due arrestati, quello di 29 anni, risultato incensurato. L’altro, 22 anni, non può usufruire della condizionale perché ha già due condanne entrambe di 6 mesi, rispettivamente per resistenza a pubblico ufficiale e per tentato furto. I due moldavi avevano reagito con violenza alla richiesta di favorire i documenti aggredendo poi i due agenti della polizia. La decisione del tribunale non è stata granché digerita da quei residenti della zona di Torrette che avevano chiamato le forze dell’ordine per riportare calma dopo gli schiamazzi.

 

mcdonalds