Il 6 gennaio le corse a ostacoli tornano a Urbania con la Befana Run4Fun e la Winter Knight Race

Ospite della manifestazione Ivan Cottini, 33enne di Urbania che, affetto dalla sclerosi multipla dopo un passato da modello, parteciperà sulla sua sedia a rotelle accompagnato e sostenuto da amici. Ivan è testimonial dell’AISM-Associazione Italiana Sclerosi Multipla, a cui andrà parte del ricavato dell’evento insieme al Centro Socio Educativo Francesca

Sarà una giornata all’insegna dello sport e del puro divertimento quella che il 6 gennaio animerà il Barco Ducale di Urbania grazie alla Polisportiva Nuoto Montefeltro, con il patrocinio del Comune di Urbania, della Provincia di Pesaro-Urbino, della Regione Marche, dell’Alta Valle del Metauro e della Federazione Italiana OCR (Obstacle Course Race – corse a ostacoli). Alle ore 10 partirà dallo stadio comunale la Befana Run4Fun, la corsa a ostacoli goliardica nata per celebrare questa speciale ricorrenza ed entrare nella storia con il record delle Befane partecipanti. Munite di fazzoletto, parananza, scialle, gonna e immancabile sorriso, le Befane dovranno correre lungo un percorso di 3 km, per le vie del centro storico e nell’area del campo sportivo, affrontando 10 ostacoli. Una coinvolgente sfida aperta davvero a tutti, dai bambini accompagnati dai propri genitori ai diversamente abili, che intende promuovere i valori dello sport e dell’inclusione sociale attraverso la corsa e il simbolico superamento dei propri limiti. Ospite della manifestazione sarà Ivan Cottini, 33enne di Urbania che, affetto dalla sclerosi multipla dopo un passato da modello, parteciperà sulla sua sedia a rotelle accompagnato e sostenuto da amici. Ivan è testimonial dell’AISM-Associazione Italiana Sclerosi Multipla, a cui andrà parte del ricavato dell’evento insieme al Centro Socio Educativo Francesca. Alle 11:30 inizieranno le premiazioni delle migliori Befane partecipanti e la consegna di speciali riconoscimenti assegnati proprio dal Centro Socio Educativo Francesca e da Ivan Cottini. Non mancheranno intrattenimento musicale e spettacoli di magia per i più piccoli. Alle ore 11 partirà, invece, sempre dallo Stadio Comunale di Urbania, la Winter Knight Race, la prima OCR delle Marche, tappa del calendario della Federazione Italiana OCR. Il suggestivo percorso, dedicato ad atleti competitivi e non competitivi, si snoderà per 8,5 chilometri e 20 ostacoli tra le colline del Montefeltro, il centro storico dell’antica Casteldurante e il Barco Ducale. Lungo il tracciato su terreno misto, gli atleti dovranno affrontare ostacoli artificiali, come l’arrampicata su corda, lo scavalcamento di muri di varie altezze, il superamento in sospensione di tratti di percorso con l’utilizzo di anelli e funi, prove di equilibrio e agilità, e ostacoli naturali, come il guado del fiume Metauro e il trasporto di tronchi e pesi nell’area boschiva. Destrezza, resistenza, forza e velocità le abilità messe in campo dai partecipanti per portare a termine la competizione, con premiazioni finali alle ore 13:30. La gara sarà anche occasione per presentare l’atteso appuntamento del 14 e 15 luglio con la seconda edizione della Knight Race, divenuta per il 2018 tappa del Campionato Italiano OCR, il circuito agonistico ufficiale delle corse a ostacoli in Italia valide per accedere alle qualifiche agli OCR European Championships 2018.

Ufficio Stampa Federazione Italiana OCR