Da Natale a ieri, reiterati furti in ogni angolo della provincia

Pochi giorni tra Natale e il 28 dicembre, reiterati furti in ogni angolo della provincia. Partendo da Pesaro segnaliamo un furto in un negozio di estintori in via Giolitti (circa 1500 euro prelevati dalla cassa), salendo nell’Urbinate segnaliamo un paio di colpi (Trasanni, Canavaccio) in isolate abitazioni non distanti dalla campagna (più che altro case messe a soqquadro, qualche gioiello e capi di abbigliamento prelevati), a pochi chilometri da lì, nella campgna tra Urbania e Fermignano episodi analoghi in un paio di casolari (sparito anche gasolio agricolo). Infine scendendo verso la costa furto in un’auto parcheggiata davanti a un’attività a Mondolfo (sottratta una borsa con tanto di portafoglio). Insomma, una piaga ormai acclarata, alla quale sembra davvero difficile (se non impossibile), mettere un freno.