Don Ciotti, Prodi, Ezio Mauro e Veronica Pivetti gli ospiti della prima giornata di Passaggi Festival della Saggistica

salus

Giovedì 22 giugno, a Fano, nelle Marche, si inaugura Passaggi Festival della Saggistica, ideato e diretto dal giornalista Giovanni Belfiori. Alle 17 Massimo Seri, sindaco di Fano, Stefano Marchegiani, vicesindaco e assessore Cultura, Samuele Mascarin, assessore Biblioteche e Servizi Educativi, Claudio Minardi, vice presidente Consiglio Regionale Marche, Fabio Tombari, Presidente Fondazione Cassa Risparmio Fano, insieme al presidente, Cesare Carnaroli, e al fondatore e ideatore del Festival, Giovanni Belfiori, saliranno sul palco centrale di piazza XX Settembre per salutare il pubblico che seguirà l’unico Festival dedicato alla saggistica in Italia per quattro giorni fino a domenica 25. A seguire gli ospiti della sezione Grandi Autori che vedrà alternarsi sul palco giornalisti, politici, storici, intellettuali e confrontarsi sul tema ‘L’amore al tempo dell’odio’.

Primo ospite Don Luigi Ciotti (h. 18) che porta al Festival il suo ultimo libro, L’eresia della verità (EGA, marzo 2017), raccolta di articoli, interviste ed altri scritti tra il 2014 e il 2017, di cui parlerà con Giorgio Santelli (Rainews24). “Mentre il profilo delle nostre società  veniva profondamente modificato […] ci siamo dimenticati dell’uguaglianza”:

da questa riflessione parte Romano Prodi (h. 19), autore de Il piano inclinato (Il Mulino, maggio 2017) in conversazione con Massimo Franco (Corriere della Sera) e Francesco Delzio, manager e scrittore.

Ezio Mauro, direttore di Repubblica, durante l’iniziativa ‘Il Cortile dei Giornalisti’, il 25 settembre 2013 al Tempio di Adriano a Roma.
ANSA/ GUIDO MONTANI

Si riprende, dopo la pausa per la cena, con Ezio Mauro (h. 21.15) riceve il Premio giornalistico intitolato ad Andrea Barbato,  patrocinato dall’Ordine nazionale dei Giornalisti; l’ex direttore di Repubblica sarà intervistato dalla giornalista di Rai 3 Bianca Berlinguer. Chiude la prima giornata Veronica Pivetti (h. 22.15), autrice di Mai all’altezza. Come sentirsi sempre inadeguata e vivere felici (Mondadori, gennaio 2017) che conversa con Alessandra Longo (la Repubblica).

In questa prima giornata si inaugurano anche i tanti laboratori per bambini e adulti. Si comincia in spiaggia. Alle 15.30, Sassonia Bagni Gabriele, il laboratorio per tutti, ‘Cucina solare da amare’, a cura di Sentinelle dell’Energia di Pesaro; alle 16 (6-12 anni), Spiaggia Lido 2, si parla di acqua con la ‘La Scienza al mare: Sai cosa bevi?’ a cura dell’Università degli Studi di Camerino; alle 17, Sassonia Bagni Gabriele, ‘Piccoli semi di yoga. Yoga per bambini’ (4-8 anni), a cura di Catiuscia Sistarelli. Tre appuntamenti alla Mediateca Montanari. Alle 17 corso di Web Journalism (16+ anni) con Lorenzo Salvia (Corriere della Sera) a cura dell’associazione Passaggi Cultura; alle 19 genitori e figli insieme per ‘L’altra faccia della realtà. Laboratorio di percezione visiva’ a cura di Fosforo: La Festa della Scienza di Senigallia; per bimbi di 3-6 anni e genitori Un amore di libro, evento di Nati Per Leggere a cura di Mediateca Montanari. Restiamo in centro, a

Palazzo de’ Pili (Casarredo) alle 19 per ‘L’immagine possibile’, laboratorio per tutti di foto collage e disegno a cura di Macula Centro internazionale di cultura fotografica di Pesaro.

Alle 18 all’Arco di Augusto primo appuntamento di Passaggi in Centro, visita guidata alla Fano Romana a cura di Manuela Palmucci (prenotazione obbligatoria, € 5 cad.).  Alle 22 alla Corte Malatestiana il primo degli ‘Spettacoli del Silenzio’, Parole in aria, performances di tessuto e cerchio con le acrobate aeree circensi Irene Guaraldi & Gaia Bucci.

Tutti i giorni, dalle 21 alle 23 (ingresso gratuito) alla Corte Malatestiana, in collaborazione con Teche Rai, saranno proiettate le più interessanti puntate andate in onda tra il 1989 e il 1990 del programma di Rai 3 “Cartolina” di Andrea Barbato.

Passaggi Festival è organizzato dall’associazione Passaggi Cultura e da Librerie Coop, con il contributo di Comune di Fano e di Regione Marche e col sostegno di Coop alleanza 3.0 e Autostrade per l’Italia. Il programma completo su www.passaggifestival.it.

Passaggi Festival - Ufficio Stampa Andreina Bruno