A Palazzo Ducale “Le donne alle corte di Urbino”: 8 marzo musei gratis al gentil sesso

L’8 marzo 2017, in occasione della Giornata internazionale della donna, i Musei Statali aprono gratuitamente le porte alle donne. Il Palazzo Ducale, in particolare, dedica alle donne un percorso a tema dal titolo “Le donne della Corte di Urbino”.

A questo proposito, non possiamo non ricordare Battista Sforza, moglie di Federico, donna coltissima e dalle grandi doti di governo, fondamentali durante i lunghi periodi di assenza del marito. Ci piace anche ricordare la corte un secolo più tardi, quando divenne protagonista de “Il Cortegiano” di Baldassarre Castiglione, una delle opere più importanti del Rinascimento. Nel trattato, il protagonista tiene una raffinata discussione proprio con due donne, la duchessa Elisabetta Gonzaga e sua cugina, in cui teorizza il comportamento degli uomini, ma anche delle donne di corte, non solo “cortigiane” come nelle opere più misogine e comico-realistiche dell’epoca, ma donne raffinate e colte, in grado di conversare di filosofia, musica e massimi sistemi. Nella Giornata della donna, è bello pensare che nel Palazzo vivano ancora questi spiriti liberi. E che di spiriti altrettanto liberi siano pieni le città e i paesi che lo circondano. Viva le donne. Orari del percorso a tema “Le donne alla corte di Urbino”:  mattino ore 10:30,         pomeriggio, ore 16:00. I percorsi sono attivati per un massimo di 30 persone, quindi è consigliabile la prenotazione al numero 0722327686 o all’indirizzo mail gan-mar.didattica@beniculturali.it.