Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

11 dal San Lorenzo: con una linea da cinque, tre cambi ed esordio | San Lorenzo

Dopo un pareggio dal sapore di sconfitta contro Platense, San Lorenzo Tornerà presto in campo, perché martedì verrà a trovarlo unione L’undicesima giornata di Coppa di Lega. Nel corso del tempo Fernando Peron, che ha appena quattro esercitazioni al timone, è dovuto tornare alla fermata 11 per recarsi a Santa Fe, ed è andato con diverse novità.

Il tecnico ha apportato quattro modifiche alla rosa entrata in campo contro il Kalamar (1-1) e modificato l’impianto tattico dal 4-2-3-1 al 5-3-2. Chi lascia la squadra? Inoltre Jason Gordon A causa dell’accumulo di cartellini gialli, il club ha riferito che non lo saranno Nestore Ortigoza (una contrattura del muscolo piriforme sinistro) e Centurione Ricardo (lombalgia).

Di fronte all’assenza Federico Gattoni, Rientrato dopo essere stato espulso contro Sarmiento, si unisce alla linea di fondo come Libero per riunire cinque difensori. Nel mezzo dello stadio ufficiale per la prima volta Agostino Jay (18 anni), l’unico Ciclón giovane nella Sub-20 e uno dei punti salienti della Riserva del Barça. Accanto al, Ciro Rosanna Avrà una nuova possibilità.

Agustín Giay, debuttante di Boedo.

Il San Lorenzo scenderà così in campo con Sebastian Torrico. Jalil Elias, Gaston Hernandez, Federico Gattoni, Christian Zapata, Nicholas Fernandez-Mercao; Agustín Giay, Siro Rosané, Agustín Martegani; Ezequiel Cerruti e Adam Barreiro.

READ  De la Cruz, Il grande dubbio del fiume vs. Velez: Chi giocherebbe se non fosse un titolare