Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Vorrei essere considerato uno dei migliori giocatori del mondo”.

Erling Haaland, 20 anni, superstar Borussia Dortmund E il Norvegia squadra nazionaleHa rilasciato una breve intervista al giornale espansioneDove dimostra la sua grande ambizione di calciatore. L’attaccante norvegese è uno dei grandi gol di Barcellona S Real Madrid In attesa della prossima stagione, osserva: “Mi piacerebbe essere considerato uno dei migliori giocatori al mondo, raccogliere tutti i trofei possibili e guidare una nuova generazione d’oro per la Norvegia”, avverte, senza voler rivelare le sue preferenze future.


In un contesto più globale, Haaland Parla dello stato del calcio europeo dopo la pandemia Malattia di coronavirus . “Penso che questo sia un momento difficile per molte persone e, come giocatori, sappiamo che una delle parti più importanti del nostro lavoro è fornire ai fan quanto più divertimento e intrattenimento possibile che sono sempre stati lì per il club. Da cima a fondo, tutti dobbiamo tenerne conto “, spiega. L’attaccante norvegese.

Nonostante la sua giovinezza, Haaland È infatti un simbolo commerciale e la sua immagine è attratta da tutti i marchi. Uno dei contratti con cui ha appena firmato Hypers, Il leader del settore nella tecnologia per il recupero muscolare, che ha appena firmato con lui come azionista e ambasciatore. “Ho visto alcuni dei migliori al mondo usarlo e ho usato Hypervolt, Vyper e Normatec per anni, quindi è fantastico collaborare con prodotti che già conosco e amo”, dice. Haaland, Che lavora “a stretto contatto con gli allenatori e i nutrizionisti” della sua squadra per assicurarsi che segua “l’ordine per tutta la stagione”. Quando i prodotti arrivano in Spagna, Haaland Egli osserva: “Sono molto nuovo nel parlare di piani Hypers, Ma lo stesso GermaniaE il Inghilterra e ItaliaE il Spagna È un luogo ideale per condividere i vantaggi della migliore tecnologia di recupero al mondo “.

READ  Germán Martitegui ha parlato per la prima volta di Pablo Rivero - Paparazzi Magazine