Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una donna con la figlia in braccio si è lanciata dal quinto piano

Una donna con la figlia in braccio si è lanciata dal quinto piano

Una donna e sua figlia sono in condizioni critiche dopo che la donna ha deciso di lanciarsi da un edificio. L’evento si è svolto nelle Asturie, in Spagna.

Nonostante siano cadute da un’altezza di cinque piani, la donna e la ragazza sono sopravvissute alla caduta e sono state ricoverate in ospedale. Entrambi con prognosi conservativa.

La polizia locale ha riferito che il padre della minorenne, che aveva precedenti di violenza sulle donne, aveva da poco ripristinato il regime delle visite, cosa che avrebbe provocato la reazione di una donna. Le indagini indicano che lo stato di discordia in famiglia è il motivo che ha determinato l’evento.

Hanno anche riferito che il nonno e il padre della ragazza erano stati coinvolti in un precedente incidente e c’era un ordine restrittivo tra di loro. Tuttavia, l’uomo è andato a cercare il padre del suo ex genero e stavano per litigare a casa.

Qualche istante prima della caduta, secondo i testimoni, la ragazza ha gridato: “Mamma, non lanciarmi”. Fortunatamente la piccola è sopravvissuta grazie a una caduta su un’auto parcheggiata che ha attutito l’impatto.

La ragazza è ancora ricoverata all’Aviles Hospital, con diverse fratture. I medici hanno indicato che le sue condizioni emotive e psicologiche potrebbero essere influenzate dal trauma a cui è stato sottoposto.

La madre è ricoverata all’Ospedale Universitario Centrale delle Asturie (HUCA), con diagnosi riservata.

READ  Tra Pinochet e la nuova costituzione | Quello che è stato selezionato domenica al secondo turno in Cile