Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un sacerdote in Italia fa una predica contro le vaccinazioni e il congedo dei credenti

L’evento è avvenuto in una chiesa situata tra le province di Pavia e Milano, ed è già stato segnalato al Correa di Milano. Il sacerdote, identificato dai media locali come Tarcisio Colombo, si è difeso dalle accuse e ha detto: “Nella vita bisogna anche saper ascoltare chi ha un’opinione diversa”.

La regione Lombardia, considerata il motore economico dell’Italia, è stata nel 2020 l’epicentro dell’epidemia in questo Paese e dallo scoppio della malattia finora ha registrato 1,2 milioni di contagi, mentre a livello nazionale si sono registrati 6,2 milioni di contagi. Il numero dei decessi già accumulati ha superato i 35.000, su 137.513 decessi in Italia.

Da domani lunedì quest’area sarà una di quelle che entreranno nella zona gialla, che è la seconda delle quattro nella scala cromatica fissata dal governo in termini di rischio contagio.

Potrebbe interessarti: “Lascia che Dio abiti nei nostri cuori e tocchi le nostre zone oscure”: Papa Francesco

La rapida diffusione della variante omicron, che ha spinto il Paese oltre il record di casi giornalieri, ha costretto il governo italiano a decidere che dal 10 gennaio sarà necessario il certificato sanitario potenziato (ottenuto in Italia vaccinandosi o aggirando la malattia) poter accedere ai mezzi di trasporto oltre ad alberghi, feste o sagre. Ora è richiesto per l’intrattenimento e il consumo all’interno di bar e ristoranti. EFE

READ  Georgina Barbarossa rompe il silenzio dopo che il video finale di MasterChef Celebrity è trapelato