Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Trapelato il duro incrocio tra Xavi Hernandez e Pique nello spogliatoio del Barcellona: ‘Giocherai di meno’

Pique e Xavi, i suoi ex colleghi, oggi vivono in una situazione scomoda (Reuters/Vincent West)

Dall’inizio della stagione Gerrard Piqueuna delle “vacche sante” di Barcellona, in modo significativo. È in panchina da sei partite (compreso sabato contro l’Elche) e solo due (è entrato in Champions contro il Viktoria Plzen e ha iniziato solo contro il Cadice). per l’allenatore Xavi HernandezOggi è il quinto difensore dietro Christensen, Conde (rinforzi), Eric Garcia e Araujo. Il 35enne storico giocatore ha deciso di rimanere nel campus per combattere una battaglia che sta chiaramente perdendo.

Di conseguenza, secondo i media spagnoli, c’è stato un cortocircuito tra l’allenatore e il calciatore, che sapeva essere compagni di squadra. Sarebbe successo al termine del primo tempo della sconfitta contro il Bayern Monaco, per la Champions League. Pique potrebbe essere sopravvissuto a una sentenza mentre stava impazzendo per non aver visto l’azione: “Non gioco nemmeno a bocce”. E Xavi lo avrebbe ascoltato. I comunicati indicano che l’ex centrocampista ha risposto: “Beh, non giocherai più.”.

Lontano dalla scintilla interna, la metodologia dell’ex centrocampista non è cambiata: i nomi che ha scelto per la difesa hanno la priorità, e oggi Pique aspetta la sua occasione e deve sostenerlo dalla panchina dei sostituti. “Lo vedo calmo e si sta allenando bene. Nessuno dei giocatori rimasti in squadra mi ha dato fastidio. Siamo quello che siamo e dobbiamo essere una famiglia. Non ho lamentele, sarà molto utile per questa stagione”, ha confermato Xavi due settimane fa.

Tuttavia, gli hanno fatto pressioni dal club. È uno dei primi tre stipendi per i dipendenti, ha un legame firmato fino al 2024 e la dirigenza sta cercando di tagliare le entrate, vista la nuova realtà che deve affrontare. gli sport Ha anche compilato molte delle sue frasi sull’argomento, come “Mi ritirerò al Barcellona, ​​​​ma mai come sostituto”. È esattamente la sua realtà attuale, tra voci di un possibile passaggio a Inter Miami nella prossima stagione. “Vediamo se mantiene la sua parola.”Hanno detto di essere vicini alla leadership, secondo il suddetto portale.

READ  Scandalo tennis: due dei primi 40 giocatori indagati per partite truccate sul circuito ATP

Questo oscuro panorama della facciata centrale si svolge nel mezzo dello scandaloso scandalo di Shakira Continuano le accuse di infedeltà coniugale e uno Tentativo giudiziario di affidamento dei figli e separazione dei beni. Quanto alla sua vita personale, Cerco di renderlo felice, che sia felice con la sua famiglia e i suoi amici, che sia felice di allenarsi. Ma quando si tratta di questioni personali, cerco di non farmi coinvolgere. Se hai bisogno di aiuto, siamo qui”. Xavi sapeva come confermare.

Potrebbe trattarsi di uno scontro accidentale o lascerebbe delle conseguenze, come ha indicato l’allenatore nella minaccia di rimprovero sulla rabbiosa rivendicazione?

Continuare a leggere: